Grande successo a Capodimonte per la due giorni di Triathlon

0

 

CAPODIMONTE – In 400 sono stati gli atleti al via della 3^ edizione del Triathlon della Tuscia, disputata quest’anno sabato 11 e domenica 12 giugno sul lungolago di Capodimonte.

 

Quest’ anno la gara infatti si disputava in due giornate, nella giornata di sabato sono state le categorie giovanili a prendere il via con 5 gare in programma, divise per fasce di età e vedevano al via 160 giovani provenienti da tutta la regione, considerando che la prova era valevole come campionato Regionale Laziale. Va ricordato che questo Triathlon giovanile era intitolato “Memorial Letizia Cecchetti”,isegnante di educazione fisica molto vicina allo sport e ai giovani della città lacuale scomparsa due anni orsono, lasciando un vuoto nell’ambiente sportivo locale e non solo. Domenica 12 ha preso il via la 3^ edizione del Triathlon della Tuscia, 240 sono stati gli atleti alla partenza, provenienti da ogni parte d’Italia, basti pensare che l’atleta arrivato da più lontano era tesserato per Cus Udine.

 

La distanza in programma era il Triathlon Sprint ( 750 mt di nuoto,20km di bici,5km di corsa) ed era valevole per il Rank nazionale e prova di Campionato Interregionale ( GrandPrix Terre di Mezzo).Da elogiare sia l’operato delle forze dell’ ordine: Polizia Locale, Carabinieri ePolizia Provinciale che hanno svolto al meglio il lavoro di viabilità del traffico, garantendo la sicurezza stradale nella frazione in bici a tutti gli atleti partecipanti e l’operato dei numerosi volontari che si sono messi a disposizione : Protezione Civile ,CRI e tanti altri che hanno contribuito alla ben riuscita della manifestazione. Soddisfazione e gratificazioni sono arrivate alle società organizzatrici, Green Hill Roma e Scuola Indoor Cycling da parte di tutta l’amministrazione e dei cittadini, considerando che a Capodimonte in due giornate è stato stimato un flusso di circa 800 persone, tra atleti e accompagnatori.

 

Egregio il lavoro del Team FitnessMania che con uno Staff esperto ha organizzato la logistica della gara( zona partenza,zona cambio e arrivo) degna di un grande evento sportivo. Commentava il Sindaco Mario Fanelli:” Ringrazio Marco Canuzzi e il suo Team, per aver portato a Capodimonte una manifestazione di queste dimensioni, che io reputo positiva per il nostro paese ,con un ritorno di immagine e di turismo eccellente. Cercheremo come amministrazione di mantenere e supportare il Triathlon della Tuscia anche per gli anni futuri contribuendo alla sua crescita”. Per la cronaca il vincitore assoluto della gara è stato l’atleta della Minerva Roma Alessio Buraccioni, che con il tempo di 59’07” precedeva lo Junior Filipponi Luca (Aria Triathlon), terzo Cattabrica Valerio (Minerva Roma), quarto Crocelli Sandro ( CCP), quinto l’atleta della Polizia di Stato Angelini Samuele. Nella Categoria Femminile era la società Minerva Roma che dominava, mettendo tre atlete nelle prime tre posizioni, convincitrice Falaschi Sara,seconda CateriniFulvia,terza Barbesino Bianca. Note di apprezzamento sono state espresse dagli atleti e accompagnatori per il ristoro e le premiazioni, quest’ultima svolta all’interno del Museo della Navigazione, dove è custodita la famosa “ Piroga” monossile, datata alla fine dell’Età del Bronzo. Marco Canuzzi, delegato FITRI e organizzatore della gara: ”Mi ritengo soddisfatto e gratificato per la riuscita dell’evento per l’ottima organizzazione e per il lavoro svolto da tutto lo staff , volontari e forze dell’ordine e mi auguroche anche la prossima edizione sia una Grande due giorni all’ insegna del Triathlon”.

 

 

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.