Grande successo per l’evento Minibasket della FIP a Civita Castellana

1

CIVITA CASTELLANA – Sorrisi, aggregazione e tanto sano sport e divertimento. È stato un successo pieno e da grandi numeri, la giornata organizzata dal settore Minibasket della Fip di Viterbo, che domenica scorsa (17 aprile), all’interno del palazzetto sportivo di Civita Castellana, ha gremito il parquet con quasi 100 bambini e riempito le tribune come non si vedeva da tempo.

 

L’evento, il secondo dopo la prima tappa svolta ad Orte lo scorso ottobre, ha visto protagonisti i ragazzi della categoria Scoiattoli (2007/08) della società del MURIALDO ANTS, CAPRANICA, MONTEROSI, RONCIGLIONE, ORTE, NEW BASKET VITERBO E CIVITA CASTELLANA. I piccoli cestisti in erba si sono affrontati in gare da tre contro tre a metà campo, potendo così dare la possibilità a tutti i presenti di ritagliarsi un proprio spazio. Influente alla fine il risultato, perché quello che può contava era dare la possibilità a questi ragazzi di giocare e prendere confidenza con le partite, visto che ad oggi non c’è un vero e proprio campionato per questa giovanissima categoria.

 

“Siamo tutti molto soddisfatti sia della risposta avuta ma soprattutto dell’entusiamo che c’è stata tra i ragazzi – dichiara il responsabile Minibasket della FIP di Viterbo, Lorenzo Tedeschi – i tanti sorrisi, i tanti genitori al seguito sono per noi la vittoria più grande. Noi come delegazione stiamo cercando di tenere in piede e più attivo possibile il discorso del basket giovanile, punto cardine per tenere in vita il movimento della Tuscia e gettare le basi magari per un futuro migliore.

 

I tempi che stiamo vivendo purtroppo non sono dei più facili – conclude Tedeschi – ma con impegno e passione si può far fronte a tutto. Colgo l’occasione e per ringraziare tutti i partecipanti e gli istruttori della società che hanno partecipato: senza di loro tutto questo non sarebbe stato possibile”. Prossima appuntamento, a Maggio, Viterbo, dove si spera che questi numeri siano ancora una volta confermati.

 

Commenta con il tuo account Facebook
Share.