Torneo di calcio a 5 Città dei Pugnaloni, gruppi Via del Fiore A Prima Equipe e Santo Sepolcro 6+6 in semifinale

0

 

ACQUAPENDENTE – Gruppi Via del Fiore A Prima Equipe e Santo Sepolcro 6+6 approdano alle semifinali dell’ottava Edizione del Torneo di calcio a 5 Città dei Pugnaloni.

 

La Prima Equipe (Mazzuoli, Armezzani, Bedini. Burchielli, Martello, Evangelisti, Tomasetti, Crisanti), supera nel primo quarto finale della parte alta del tabellone con il risultato di 4-3 il Gruppo Porta Romana Comb A (Leonardo Palla, Ronca, Pedetta, Brenci, Cherubini, Campana, Pacifici, Jacopo Palla, Pelosi, Pagliacci). Protagonista del primo tempo Equipe Crisanti autore di una doppietta. La terza griffata Burchielli fa da degnissimo corollario ad una manovra che crea altre cinque occasioni da rate che passano per gran parte dai piedi di Bedini. Per la Comb oltre alle reti della coppia Brenci-Jacopo Palla le intuizioni-gioco di Pagliacci, Cherubini, Pedetta e Pacifici. La rete di Tomassetti a quattro minuti dal fischio finale sancisce un successo Equipe che prende forma grazie alle giocate di Burchielli, Martello e Bedini.

 

La rete di Cherubini ed i due liberi sbagliati da Jacopo Palla, sintetizzano un secondo tempo Comb che mette in mostra gioiellini quali Cherubini, Pelosi, Pacifici, Brenci e Pagliacci. Nel secondo quarto finale parta alta tabellone, il Gruppo Santo Sepolcro 6+6 (Zangaglia, Fini, Navarra, Ragnini, Sarti, Lucchi, Riccini, Fastelli, Magini) supera per 5-4 il Gruppo Porta della Ripa – Centro (Sbarrini, Zannoni, Zucca, Baiocco, Cecconi, Del Segato, Dozi, Barzi, Belardi, Nardini). Le reti della coppia Navarra-Fastelli, lancia subito in orbita un 6+6 che lievita grazie anche sfiaccolate di Fini. La rete di Dozi al 13° la risposta Centro che va in continuità alla conclusione con Del Segato, Nardini, Cecconi. Del Segato. Fini si conferma con una doppietta nel secondo tempo di gran lunga il migliore in campo per il 6+6. Fastelli segna ed ispira le giocate di Navarra e Lucchi. Uber alles Centro con una splendida doppietta Del Segato. Non da meno Dozi che segna ed ispira le giocate di Barzi e Nardini.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.