Il Panathlon premia gli atleti dell’anno

0

VITERBO – “Un’associazione si caratterizza dalla sua capacità di accoglienza ossia dall’atteggiamento di chi vede nell’altro una persona degna di rispetto perché i diritti nell’altro vanno rispettati. La capacità di rispetto e dialogo fa parte della dignità della persona.

 

Un’associazione è anche caratterizzata dalla capacità di solidarietà, un atteggiamento che, generalmente, emerge in un momento sentimentale quando accade qualcosa di negativo e coinvolgente. La solidarietà, invece, deve far parte della persona, deve essere insita, solo coì una persona si ente responsabile verso tutti. Chi non riceve solidarietà e amore e non è ben accolto diventa un pericolo per la società ed anche la nostra sicurezza viene messa in pericolo. Gesù quando è venuto al mondo si è fatto solidale con tutti noi. Lascio, dunque un compito a ciascuno di voi, me per primo. Natale ci ricorda la solidarietà del Signore e il suo amore”. Queste le parole pronunciate dal vescovo di Viterbo, Lino Fumagalli , ospite della serata del tradizionale scambio di auguri organizzata dal Panathlon Club della città dei Papi. Nel porgere i suoi personali auguri a tutti i soci del club, il vescovo Fumagalli ha affrontato il tema della solidarietà e dell’amore di cui ogni essere umano ha bisogno “ perché chi non è amato non è in grado a sua volta di amare e se ama lo fa in modo sbagliato”.

 

“Ogni anno il club organizza una serata durante la quale incontriamo alcuni atleti e dirigenti sportivi del nostro territorio per scambiarci gli auguri per un sereno e fruttuoso anno nuovo”. Queste le parole pronunciare dal presidente del Panathlon club di Viterbo, Domenico Palazzetti, aprendo la serata degli auguri di Natale che si è tenuta presso il Balletti Park Hotel a San Martino al Cimino.

 

Nel corso della serata sono stati consegnati i consueti premi Panathlon e in particolare:

 

ATLETA DELL’ANNO 2015:
Marika Fontana per il pattinaggio artistico a rotell, fa parte della nazionale italiana ed è iscritta alla società Libertas di Viterbo

 

DIRIGENTE DELL’ANNO 2015:
Paola Grispigni

 

MENZIONI SPECIALI:
Alessandro Chindemi, arbitro di calcio
Alessandro Labate per il Motociclismo

 

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.