Invernizzi doma il Grifone, Viterbese sempre più capolista (foto)

0

I gialloblù battono il Grosseto e portano a +4 il vantaggio sul Rieti

 

Massimiliano Chindemi

 

VITERBO – Una Viterbese combattiva e brava a soffrire nei minuti finali della partita supera il Grosseto grazie a un gol di Invernizzi, dimostrando una volta di più di essere la candidata numero uno alla vittoria finale di questo campionato.

 

Il primo quarto d’ora vede le due squadre impegnate perlopiù a prendere confidenza con il campo, letteralmente invaso da pozzanghere in ogni zona del campo.

 

Foto G de Zanet - Viterbese Grosseto(9)

 

A rompere gli indugi è la Viterbese, che nel giro di due minuti sfiora la rete a seguito di due mischie, provocate dall’improvviso blocco del pallone all’interno di una delle tante pozze presenti in area grossetana.

 

Foto G de Zanet - Viterbese Grosseto(14)

 

Foto G de Zanet - Viterbese Grosseto(15)

 

I gialloblù prendono coraggio e, al 18′, riescono a portarsi in vantaggio con Invernizzi il quale, servito da un Bernardo imperioso in fase di sponda, fulmina di destro Gagno spedendo il pallone sotto la traversa.

 

L'esultanza di Invernizzi

L’esultanza di Invernizzi

 

Esplode la gioia gialloblù

Esplode la gioia gialloblù

 

La risposta del Grosseto è poca casa ed è affidata a un sinistro dai venti metri di Vaccaro che termina abbondantemente alto.

 

Il match, spigoloso e sempre più influenzato dalla precarie condizioni del terreno di gioco, vede le due squadre battagliare a centrocampo, con una Viterbese che però, rispetto al Grosseto, controlla la manovra con maggiore lucidità forte del vantaggio conseguito.

 

La curva nord

La curva nord

 

Ad avere le migliori occasioni è, in ogni caso, sempre la Viterbese che, al 36′, sfiora il raddoppio con Belcastro, il cui tocco da distanza ravvicinata su sponda di Invernizzi viene miracolosamente neutralizzato da Gagno.

 

Foto G de Zanet - Viterbese Grosseto(25)

Gagno miracoloso su Belcastro

 

Concluso il primo tempo in vantaggio di un gol, la Viterbese torna in campo decisa a mettere al sicuro il risultato, andando vicina all’obiettivo al 2′ con Bernardo, il cui colpo di testa termina di poco fuori alla sinistra del portiere ospite.

 

Bernardo che, all’ottavo, è costretto a lasciare il terreno di gioco a causa di infortunio; al suo posto Vegnaduzzo, il cui ingresso in campo viene salutato dal pubblico con un’ovazione.

 

Con il trascorrere dei minuti la pioggia inizia a dare un po’ di tregua ai 22 in campo; il tutto a pieno vantaggio del gioco, caratterizzato negli ultimi venti minuti da un Grosseto che prova in maniera confusa a pervenire al pareggia e da una Viterbese che, di contro, non molla la presa cercando la via del raddoppio.

 

Foto G de Zanet - Viterbese Grosseto(7)

 

Ad avere la prima vera occasione del secondo tempo è però il Grosseto, che al 23′ va a sfiorare la traversa con Olivieri a seguito di un clamoroso svarione di Fè.

 

Il Grifone alza il ritmo e, al 34′, va ancora una volta vicino al pari con Nappello, il cui sinistro viene però respinto da un ottimo Pini.

 

I tifosi del Grosseto incitano la squadra

I tifosi del Grosseto incitano la squadra

 

La squadra toscana tenta il tutto per tutto, inserendo Patierno (attaccante) al posto di Di Giorgio (difensore); ma la Viterbese, seppur a fatica, riesce stoicamente a resistere, portando a casa una vittoria che, complice la sconfitta del Rieti contro il Cynthia, consente ai gialloblù di consolidare ancor più il primo posto in classifica.

 

Viterbese - Grosseto - I gialloblù festeggiano la vittoria 2

 

Viterbese - Grosseto - I gialloblù festeggiano la vittoria 3

 

1 Viterbese Castrense: (4-3-1-2): Pini; Pandolfi, Pomante, Scardala, Fè; Ansini (32′ st Pacciardi), Selvatico, Nuvoli; Belcastro (22′ st Boldrini); Invernizzi, Bernardo (8′ st Vegnaduzzo). A disposizione: Mastropietro, Perocchi, Dalmazzi, Mbaye, De Sena, Neglia. Allenatore: Nofri

 

0 Grosseto (4-4-2): Gagno; Ungaro, Di Giorgio (39′ st Patierno), Nichele, Schettino; Lavopa, Vaccaro (36′ st Cremonini), Libutti, Olivieri; Palumbo, Di Gennaro (3′ st Nappello). A disposizione: Lanzano, Peana, Baylon, Migliaccio, Lauria, Battaglia. Allenatore: Orlandi

 

Arbitro: Cudini di Fermo (Teodori di Fermo – Lanese di Fermo)

 

Reti: 18′ pt Invernizzi

 

Note: ammoniti Nichele, Schettino, Selvatico. Angoli: 3-3. Spettatori: 2000 circa di cui 500 gli ospiti. Giornata piovosa. Terreno in precarie condizioni. Recupero: 0′ pt – 3′ st.

 

Serie D, girone G – 26^ giornata (28/02/2016 – 9^ di ritorno)

 

ALBALONGA – TRASTEVERE 1-0
ARZACHENA – LANUSEI (rinviata)
ASTREA – CASTIADAS 1-2
BUDONI – FLAMINIA CIVITA CASTELLANA (rinviata)
CYNTHIA – RIETI 3-2
MURAVERA – OLBIA 1-2
OSTIAMARE – NUORESE 0-0
SAN CESAREO – TORRES 2-1
VITERBESE CASTRENSE – GROSSETO 1-0

 

CLASSIFICA

 

VITERBESE CASTRENSE 56
RIETI 52
GROSSETO 50
ARZACHENA 48
OLBIA 47*
TORRES 45**
ALBALONGA 43
NUORESE 40
TRASTEVERE 33
OSTIAMARE 31
FLAMINIA CIVITA CASTELLANA 28
BUDONI 27
CASTIADAS 26
LANUSEI 26
MURAVERA 25
CYNTHIA 23
SAN CESAREO 23
ASTREA 13

 

* 1 punto di penalizzazione
** 4 punti di penalizzazione

 

Prossimo turno – 27^ giornata (06/03/2016 – 10^ di ritorno)

 

CASTIADAS – SAN CESAREO
FLAMINIA CIVITA CASTELLANA – OSTIAMARE
GROSSETO – ARZACHENA
LANUSEI – CYNTHIA
NUORESE – ALBALONGA
OLBIA – ASTREA
RIETI – MURAVERA
TORRES – BUDONI
TRASTEVERE – VITERBESE CASTRENSE

 

Foto G de Zanet - Viterbese Grosseto(1)

 

Foto G de Zanet - Viterbese Grosseto(4)

 

Foto G de Zanet - Viterbese Grosseto(5)

 

Foto G de Zanet - Viterbese Grosseto(6)

 

Foto G de Zanet - Viterbese Grosseto(8)

 

Foto G de Zanet - Viterbese Grosseto(10)

 

Foto G de Zanet - Viterbese Grosseto(11)

 

Foto G de Zanet - Viterbese Grosseto(12)

 

Foto G de Zanet - Viterbese Grosseto(13)

 

Foto G de Zanet - Viterbese Grosseto(16)(1)

 

Foto G de Zanet - Viterbese Grosseto(20)

 

Foto G de Zanet - Viterbese Grosseto(21)

 

Foto G de Zanet - Viterbese Grosseto(22)

 

Foto G de Zanet - Viterbese Grosseto(23)

 

Foto G de Zanet - Viterbese Grosseto(24)

 

Foto G de Zanet - Viterbese Grosseto(26)

 

 

 

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.