La Defensor torna a giocare dopo lo stop

0

VITERBO – Archiviata la settimana senza partite ufficiali, dovuta alla disputa della Final Four di serie A2, per la Defensor è arrivato il momento di tornare sul parquet e giocare match con in palio punti molto pesanti in ottica playoff. Le ragazze gialloblù dovranno infatti vedersela, questo sabato sera, con le emiliane della Magika Castel San Pietro in una sfida decisamente impegnativa.

 

Le avversarie infatti, guidate in panchina da coach Paolo Seletti, occupano la terza posizione solitaria del girone con 28 punti, alle spalle delle irraggiungibili La Spezia e Ferrara che stanno disputando praticamente un campionato a parte sin dal via della stagione. Il vittorioso recupero casalingo di sabato scorso contro Ancona ha consentito alla Magika di staccare la coppia Palermo-Bologna e di confermare quanto di buono fatto in tutta la stagione. Pur senza contare su giocatrici straniere, l’organico di Castel San Pietro ha molte giocatrici importanti che si distribuiscono responsabilità e minuti in modo molto equilibrato.

 

Guardando le statistiche, la migliore risulta essere la giovane (classe 1997) play/guardia Mariella Santucci, quasi 13 punti di media cui aggiunge 1,6 assist e oltre 3 rimbalzi di media. La lotta sotto i tabelloni è però prerogativa delle lunghe, in particolare Federica Brunetti, ala/pivot da 10 punti e 7,5 rimbalzi per gara. Insieme a loro hanno un ruolo importante un’altra lunga, Carlotta GIanolla, che sfiora i 9 punti di media ma garantisce sostanza e presenza in area, la guardia/ala Federica Franceschelli, numero uno della squadra per palloni recuperati con 2,7 a partita, e la guardia Irene Pieropan, chiamata spesso dalla panchina per cambiare volto alla gara.

 

All’andata Castel San Pietro si impose 59-52 in un match dominato per tutto il primo tempo dalla Defensor, che andò al riposo sul 35-19, ma totalmente in mano alle ospiti nella ripresa. Decisivi in quella occasione i punti di Gianolla e di Stella Panella che però non è più nell’organico delle emiliane.

 

La Defensor si presenta a questo appuntamento con il desiderio di interrompere la striscia di tre stop consecutivi arrivati contro Ferrara, Palermo ed Empoli: coach Carlo Scaramuccia avrà a disposizione quasi tutto l’organico con l’eccezione di Sara Filoni, ancora ferma ai box per un infortunio. Problemi in settimana anche per Federica Orchi, a riposo causa influenza, ma la play dovrebbe essere regolarmente in campo per questo match.

 

La palla a due è in programma alle 21 e la direzione di gara sarà affidata a Federica Servillo di Perugia e Sara Sciliberto di Messina.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.