La Stella Azzurra festeggia la permanenza in Serie B

0

VITERBO – Mancano ancora due gare alla conclusione della stagione regolare della serie B e la Stella Azzurra Viterbo ha già conquistato il diritto al mantenimento della categoria.

 

La Terra di Tuscia avrà in realtà a sua disposizione una sola partita domenica a Scafati per chiudere le proprie fatiche stagionali, perché l’esclusione dell’Azzurro Napoli ha di fatto cancellato l’impegno finale di campionato fissato in calendario con i partenopei, ma la vittoria nell’ultima battaglia con Palermo ha voluto dire salvezza diretta, in più raggiunta con una grande prestazione.

 

I ragazzi di Coach Fanciullo hanno disputato una delle migliori partite della stagione, all’altezza del loro girone di andata, mettendo in campo agonismo, concentrazione, una difesa eccellente nella seconda parte di gara e tanta passione, aiutati nell’impresa anche dal supporto di un pubblico questa volta all’altezza della situazione per partecipazione e calore.

 

Una bellissima prova quella di Marcante e soci, che ha chiuso di fatto la stagione 2015/2016 nel migliore dei modi, con il raggiungimento di un obiettivo meritato per quello che questa squadra ha fatto vedere in tutto l’arco dell’anno, arrivato al termine di una prestazione molto positiva sfoderata davanti ad una delle migliori compagini del girone.

 

Ora si andrà domenica in Campania con la mente totalmente libera da pressioni o condizionamenti per gli altri risultati, ma comunque con ben fermo l’impegno di scendere in campo per far bene fino alla fine disputando ancora una volta una partita con testa, agonismo e tanta voglia. A Scafati la Stella saluterà una stagione che segna un altro importante tassello di qualità per il basket biancostellato e per tutto il movimento cestistico viterbese, impreziosito anche dall’altrettanto ottimo risultato ottenuto dalle ragazze della Defensor che hanno conquistato la salvezza diretta.

 

Dopo la fine del campionato si tireranno le somme e si valuterà attentamente il programma per la prossima stagione, con particolare riferimento ad un piano organizzativo molto preciso, probabilmente a nuovi assetti strutturali obbligatori con le nuove disposizioni e soprattutto alla necessità di avere a fianco della società tutti i propri sponsor che hanno permesso anche quest’anno alla Stella di portare alto il nome di Viterbo in tanti campi di tutta Italia.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.