La Stella Azzurra prepara la trasferta di Fondi

0

VITERBO – Archiviate le vacanze natalizie, per la verità trascorse quasi tutte in palestra, la Stella Azzurra sta preparando la prima trasferta del girone di ritorno che la vedrà impegnata sabato sera sul parquet di Fondi. La gara di esordio interno dell’anno è andata come si sperava per la Terra di Tuscia, superata senza difficoltà Isernia che è riuscita a tenere testa ai viterbesi solo nella prima frazione. Contro i molisani si sono viste cose molto buone soprattutto da un eccellente Marcante, da Rovere e Peroni che hanno chiuso il match con ottime percentuali dal campo.

 

Ma un po’ tutti sono andati bene, ritornando a giocare una difesa aggressiva ed un pressing che quando messi in campo nella giusta misura hanno sempre dato i frutti sperati. Contro Oasi di Kufra per riuscire a fare risultato servirà continuare così: velocità, ritmi elevati, attenzione per tutta la gara. Il team di Romano e Lilliu, due veterani della categoria, ma con un passo notevole in tutte le partite per affidabilità e realizzazioni e del figlio d’arte Myers, è penultimo con solo due vittorie (su Venafro e Maddaloni) su sedici partite disputate, ma recentemente è notevolmente cresciuto e nelle ultime due gare ha messo in seria difficoltà prima Eurobasket e soprattutto Palestrina con la quale è stata battaglia fino alla fine.

 

I rossoblu vorranno quindi a tutti i costi conquistare due punti che per la loro classifica potrebbero essere importantissimi per risalire, ma la Stella a sua volta deve cercare di ripetere nella fase iniziale del girone di ritorno il modo con cui ha affrontato le gare in quello di andata. Bisogna fare risultato con le squadre che appartengono alla propria “fascia” per raggiungere la salvezza il prima possibile. Questo è l’obiettivo primario della società e non bisogna distogliere l’attenzione dal traguardo che ci si è posti ad inizio stagione.

 

Se i biancostellati troveranno i giusti meccanismi per giocare una partita i cui possano mettere in campo il proprio gioco, certamente potranno avere buone possibilità di uscire da Fondi con un buon risultato, ma massima attenzione andrà posta ad iniziare bene e mantenere per tutta la gara la stessa intensità. Fondi è squadra espertissima e molto pericolosa soprattutto in casa, dove si è giocata comunque tutti gli incontri fino all’ultimo e non bisognerà regalarle nulla per evitare brutte sorprese.

 

Fanciullo ed i ragazzi sanno benissimo che il compito che li attende non sarà una passeggiata e cercheranno quindi di affrontare l’impegno con il giusto approccio sia agonistico che mentale, consapevoli che la gara di sabato sarà molto importante per capire il ruolo che la Stella Azzurra potrà recitare nella seconda fase del campionato.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.