La Tuscia è pronta ad accogliere la XXI Coppa degli Etruschi

0

VITERBO – Sabato 23 aprile alle ore 16:30 presso il Centro Botanico Moutan di Vitorchiano (Viterbo) prenderà il via la XXI Coppa degli Etruschi – gara automobilistica per auto d’epoca valida per il campionato italiano di regolarità CSAI – organizzata dell’Etruria Historic Racing Club Viterbo.

 

50 equipaggi provenienti da tutta Italia, numerosi Top Driver e macchine da sogno come Fiat Balilla Coppa d’Oro (1932), Alfa Romeo, Porsche, Jaguar e Triumph, approderanno nella Tuscia per partecipare alla kermesse automobilistica che vanta 49 prove cronometrate, un percorso di circa 158 km e ovviamente la “classica” P.S all’interno dell’ex Kartodromo Sensi. Tra gli iscritti è presente Roberto Chiodi, scrittore e giornalista, che parteciperà alla Pechino – Parigi, il famoso rally riservato alle classic car giunto alla sesta edizione. Il 12 giugno prossimo, a bordo di un’Alfa Romeo Giulia, partirà dalla Grande Muraglia Cinese alla volta della Francia lungo un percorso di circa 14.000 Km.

 

Per rendere ancora più avvincente ed entusiasmante questa edizione della Coppa degli Etruschi, gli organizzatori hanno deciso di far gareggiare gli equipaggi anche in notturna con pressostati luminosi, una novità che sicuramente aumenterà il fascino della competizione e la sua difficoltà.

 

La carovana di auto d’epoca attraverserà diversi paesi e borghi situati nella Tuscia Viterbese come: Sipicciano, Graffignano celebre per il Borgo antico e il Castello Baglioni, Celleno con il suo paesaggio extraurbano rurale, dominato da un’agricoltura diversificata di colture arboree (olivo, vite, ciliegio) e colture erbacee (cereali, erbai e prati permanenti) e Bagnaia (frazione di Viterbo) famosa in Italia e all’estero per il giardino manieristico di Villa Lante.

 

La gara terminerà presso l’Hotel La Dimora di Vitorchiano con l’arrivo della prima vettura previsto per le 22:30. Domenica 24, alle ore 12:00, ci sarà la premiazione durante il buffet di commiato

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.