Meeting Viterbo-Malta: successo per la rappresentativa viterbese

0

VITERBO – Un bel Meeting, quello disputato tra le rappresentative di Malta e Viterbo, sabato 4 luglio sul Campo F. Guidozzi a Tarquinia, dove i nostri giovani si sono confrontati con i loro pari età maltesi in un Meeting nel segno dell’amicizia e della fratellanza. All’interno dell’incontro si è corsa l’ottava edizione del “Memorial Enrico Laureti” in ricordo del tecnico viterbese prematuramente scomparso, quest’anno nobilitato dalla presenza dei bravi mezzofondisti di Malta, protagonisti della gara.

 

Il meeting, perfettamente organizzato dalla locale Società Sportiva Atletica 90 Tarquinia, ha visto la partecipazione di circa 100 atleti, che hanno dato vita a competizioni agonisticamente valide, tradite solo dall’eccesivo caldo e dal forte vento contrario, che non hanno certamente favorito le prestazioni degli atleti in gara. In apertura, l’Assessore allo Sport del Comune di Tarquinia Sandro Celli ha rivolto ai partecipanti un breve saluto, ricordando l’importanza dei valori dello sport come veicolo di pace tra le generazioni, indipendentemente dalla loro provenienza culturale o della loro nazionalità. Al termine delle prove la vittoria di squadra è andata di misura ai viterbesi, che vincono per soli tre punti di vantaggio sulla agguerrita rappresentativa Maltese, 22 punti contro 19, con le ragazze maltesi in grande spolvero soprattutto nelle corse, quasi tutte a loro appannaggio.

 

Al contrario, nella marcia e nei concorsi supremazia quasi indiscussa dei nostri, con vittorie importanti affiancate da secondi e terzi posti, come nella marcia femminile e nei 400m maschili, e con una vittoria inaspettata nella staffetta 4×100 femminile, che fa il paio con la sconfitta di quella maschile, dovuta all’infortunio occorso a Lorenzo Chiusaroli nell’ultimo cambio. Precisa e puntuale la conduzione in campo ed in segreteria del GGG di Viterbo, che è riuscito brillantemente a risolvere tutti i piccoli problemi che inevitabilmente si presentano in competizioni complesse come questa. Tra i risultati di spicco annotiamo, tra i maltesi Gatt Nicole vince nei 400m davanti alle proprie compagne Haley Buttigieg e Elisa Cassar, negli 800m vittorie maltesi sia maschili che femminili con Thomas Farrugia e Gianela Bugeja, Miguel Trixti primo nel giavellotto, nella 4X100 maschile i velocisti Buttigieg, Farrugia, El Aida, Trixti vincono con un buon 45’80; mentre tra i nostri vittoria di Bobby Jonas, nei 100m, con 11”54 davanti ai maltesi Grixti, El Haida e Buttigeg, nei 400m vittoria di mestiere di Anton Mariani Ivanikhin, davanti ai nostri Poleggi e Bargagli, nell’alto Ludwig Scherterl davanti a Umberto Battistin, mentre nel martello successo del giovane tarquiniese Matteo Anselmi, in quello femminile Elisabetta Luchetti 1° e Giulia Parmiggiani 2°, nel lungo maschile 1° posto per Simone Piazzolla e di Eleonora Schertel in quello femminile, nell’alto vince Benedetta Felici, nei 100m successo di Bianca Marzano, mentre le nostre staffettiste vincono a sorpresa, Marino, Schertel, Luchetti, Marzano, fermano i cronometri a 54”87, vittorie viterbesi ancora nel giavellotto femminile con Bruno Chiara davanti Irene Lupidi, ed infine tripletta nella marcia con Gina Pascal, Claudia Capati, Roberta Infelli.

 

Per quanto attiene il Memorial Enrico Laureti nei 3000m corsi in sua memoria protagoniste in campo femminile le atlete di Malta che si aggiudicano il 1° e 2° posto con Pulis Joanna Attard e Janela Bugeya al 3° la civitavecchiese Lorella Pagliacci, nella prova maschile dopo una dura battaglia a tre tra il maltese Mario Grech, Silvio Lepore ed Emiliano Catullo era proprio quest’ultimo ad aggiudicarsi la vittoria con l’ottimo tempo di 9’21”08 davanti a Lepore che nella fase finale regolava il giovane Mario Grech.

 

La squadra Maltese con il Tecnico Mark Farrugia il primo da sinistra

La squadra Maltese con il Tecnico Mark Farrugia il primo da sinistra

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.