Sconfitta a testa alta per il Basket Murialdo

0

VITERBO – Sconfitta ma con significativi segnali di risveglio per il Basket Murialdo, caduto 64-60 sul parquet del Laselle nella nona giornata del campionato regionale di Promozione (girone C). Quella vittoria tanto utile per interrompere il periodo negativo, iniziato ufficialmente lo scorso 21 novembre con la sconfitta casalinga contro Boccea, alla fine non è arrivata per i viterbesi, che hanno però fatto registrare confortanti passi in avanti rispetto alle ultime difficili uscite.

 

Match sostanzialmente in equilibrio quello giocato contro i romani, dove alla fine è risultato determinante il break di dieci punti subito dalla squadra di coach Orlando orchi nella seconda frazione della gara. Prima, e nei restanti ultimi due quarti, tanto equilibrio, con capitan Cardoni e soci che erano anche riusciti a ricucire la forbice.

 

Il periodo difficile sembra possa essere gettato alle spalle, ora, per la formazione del quartiere cittadino, che sta vedendo la luce fuori dal tunnel anche sotto il profilo degli infortuni.

 

Prossima tappa la delicata e fondamentale sfida interna contro il Basket Primavalle, distanziata di due soli punti in classifica. Una partita da non sbagliare per il Murialdo, che vincendo si garantirebbe un Natale in piena zona playoff.

 

64 Laselle: Ramella 16, D’Onofrio 8, Della Rocca 10, Acconciamessa 22, Petronio 5, De Vincentis 2, Campagna 1, Fumagalli, Di Leva, Bordin.

 

60 Basket Murialdo: Cardoni 11, Fatiganti 9, Aprea 12, Fioravanti 6, Ciuchi 11, Sensini 2, Piscopo 4, Vacca 5, Boi, Raffa, Ruchini, Ambrosino.

 

Parziali: 18/16 – 21/11 – 16/21 – 9/12

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.