Stella Azzurra al Palamalè contro l’Empolese

0

VITERBO – Torna in campo tra le mura amiche la Stella Azzurra che affronta domenica alle 18,00 l’Empolese, in una gara che per i viterbesi appare di grandissima importanza e che apre quella serie di sei ultime partite (quattro interne e due esterne) che chiarirà se i ragazzi di Fanciullo (foto) potranno raggiungre la salvezza alla fine della stagione regolare od invece si dovranno affidare alla fase playout per mantenere la categoria.

 

La gara con i toscani è certamente impegnativa, ma d’altra parte il calendario riserva alla Terra di Tuscia una fase finale molto dura, nella quale i biancoblu affronteranno ancora in casa Catanzaro, poi Eurobasket a Roma, Palermo al Palamalè, Scafati anch’essa in trasferta, per chiudere con Napoli davanti al proprio pubblico. Un impegno che vedrà i viterbesi giocarsi la salvezza diretta contro tre delle prime quattro del girone.

 

Ma dopo la vittoria su Venafro e la buona gara disputata a Scauri, sia pure senza Marcante, la squadra è comunque carica e consapevole che le prossime partite saranno tutte una battaglia.

 

Contro i toscani, battuti all’andata ad Empoli con una tripla di Rovere a pochi secondi dalla fine, la partita non sarà certo facile perchè i biancorossi lottano per la conquista di una delle otto cards per accedere ai playoff, ma la Stella è consapevole che dovrà mettere in campo tutto quello che avrà ed anche qualcosa in più per muovere la classifica e continuare un percorso di avvicinamento alla undicesima posizione.

 

Partito Marsili, neo campione d’Italia con UniEuro Forlì, esordirà al Palamalè Alberto Fiorentino, il nuovo lungo biancostellato che buone cose ha già fatto vedere nell’ultima trasferta prima dell’interruzione per la Coppa, giocata contro un uomo esperto come Bagnoli, uno dei migliori centri del girone.

 

Fanciullo recupererà anche Fabio Marcante, perfettamente ristabilito dal fastidio muscolare che lo aveva tenuto a riposo per oltre una settimana e sulle qualità del quale la Stella sia affiderà per guidare i suoi più giovani compagni. Anche se qualcuno ha subìto i postumi degli attacchi influenzali del periodo, saranno comunque tutti in campo i giocatori viterbesi.

 

Data l’importanza di queste ultime gare si spera nell’afflusso di un buon pubblico che possa dare il suo contributo e spingere i ragazzi a superare questi difficili impegni.

 

Contro Empoli andranno quindi sul parquet Peroni, Cianci, Mathlouthi, Giancarli, Fiorentino, Vignali, Meroi, Rovere, Casanova e Marcante. Arbitrano i signori Riccardo Spinello di Marnate (Va) e Marcello Martinelli di Brescia. Si spera nell’afflusso di un buon pubblico che possa dare il suo contributo e spingere i ragazzi dalle tribune.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.