Stella Azzurra in trasferta a Empoli

0

VITERBO – Anticipo della decima di andata da giocarsi alla Lazzeri di Empoli, sabato ore 21.15, per la Stella Azzurra. La squadra toscana ha 8 punti in classifica, frutto di 4 vittorie con Stella Azzurra Roma, Scafati, Fondi, ma soprattutto Palermo, a dimostrazione della pericolosità degli empolesi soprattutto tra le mura amiche.

 

I punti di forza della compagine allenata da coach Bassi sono certamente Mascagni, Terrosi, Samoggia, Bei e Mariotti, ma anche l’esperto Ghizzani ed il giovane Berni, unitamente a Sesoldi, fanno degli avversari un ottimo team che sta ben figurando nella prima parte della stagione, esprimendo valide individualità, ma anche un buon gioco corale. Nell’ultima partita la USE è stata sconfitta sul parquet della Luiss Roma e quindi cercherà un immediato riscatto davanti al proprio pubblico. Di contro la Terra di Tuscia dovrà giocare una gara senza sbavature, cercando di mantenere sempre alti pressione e ritmo, affidandosi a quel gioco d’assieme ed alla rapida circolazione della palla visti sino ad oggi ed anche nella prima parte dell’ultima gara interna, possibilmente evitando quegli errori che hanno pregiudicato il risultato di una prestazione comunque buona offerta domenica contro Scauri.

 

Coach Fanciullo ha ripetuto tutta la settimana ai ragazzi di essere consapevoli che è cominciato contro i pontini quel ventaglio di partite estremamente difficili che li vedrà impegnati fino alla fine dell’anno contro le migliori compagini del girone, ma che la squadra deve affrontare senza alcuna diversa pressione rispetto a quella sentita fino ad oggi. Le sei vittorie ottenute dai biancostellati li pongono già in una buona posizione per il cammino verso la salvezza ed ogni gara andrà preparata e giocata con la massima attenzione, concentrandosi sugli avversari, ma soprattutto cercando di esprimere sempre le proprie scelte di gioco, dimostratosi in più di un’occasione l’arma vincente dei viterbesi.

 

Questo vuole e deve fare la Stella sul parquet di Empoli, convinta che l’impegno sarà molto duro, ma che questa squadra ha qualità, voglia e carattere per potersela giocare con gli avversari ogni volta che scende in campo.

 

Il roster scelto per Empoli dovrebbe essere quello di sempre (Peroni, Cianci, Mathlouthi, Marsili, Giancarli, Meroi, Rovere, Marcante), con l’unico dubbio su Ndiaye, colpito da virus influenzale, il cui impiego sarà deciso solo nelle ultime ore. Al suo posto eventualmente pronti entrambi gli under Casanova o Piacentini. Arbitreranno i signori Stefano Gallo ed Andrea Vigato di Padova.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.