Stella Azzurra, sfida cruciale contro Venafro

0

VITERBO – Partita fondamentale per la Stella Azzurra quella che i ragazzi di coach Fanciullo disputeranno domani al Palamalè contro Venafro, che divide l’ultima posizione in classifica con Fondi. La Terra di Tuscia ha un solo compito, che non deve fallire in alcun modo: quello di vincere.

 

Le due sconfitte subite entrambe in trasferta contro la Luiss e la Stella Azzurra Roma hanno complicato la classifica dei viterbesi che se la prima fase fosse conclusa oggi, si troverebbero in fase playout. Per cominciare a risalire la china e recuperare subito una collocazione meno pericolosa è quindi necessario conquistare due punti di assoluto valore, anche in considerazione che gli omonimi romani di coach D’Arcangeli saranno impegnati sul parquet della capolista Eurobasket e che quindi un successo di Marcante e soci potrebbe voler dire un possibile riaggancio a meno di un risultato del tutto imprevedibile del team di Da Campo nel derby capitolino.

 

Le Stella Azzurra ha certamente un roster meglio attrezzato di quello avversario, ma bisognerà comunque giocare con la massima serenità, ma con grande decisione agonistica e mentale, consapevoli che non saranno ammesse distrazioni e pause.

 

La squadra non sta ovviamente attraversando un momento felice, ma bisogna pur dire che soprattutto contro le migliori (Cassino e Palestrina) le prestazioni sono state buone. Fanciullo ha ribadito che la crisi è di risultati e non di gioco e che anche contro le dirette concorrenti Luiss e Stella Roma, con un’attenzione maggiore e soprattutto con una migliore condizione fisica di alcuni elementi, la salvezza sarebbe stata già probabilmente acquisita. Purtroppo non è così e quindi domani non si potrà guardare al passato, né lamentarsi sugli errori fatti o recriminare su un paio di gare sfortunate. Si dovrà vincere e basta, per poter poi andare con maggiore tranquillità alla difficile trasferta di Scauri, in attesa della pausa di due settimane per la Coppa Italia che arriverà al momento giusto per ricaricare le pile a dovere.

 

Alla ripresa del campionato la Stella avrà due gare consecutive tra le mura amiche, contro Empoli e Catanzaro, divenuti anch’essi due match di enorme importanza.

 

Ma ora si pensa solo allo scontro contro Venafro con il roster al completo (Peroni, Cianci, Piacentini, Mathlouthi, Marsili, Giancarli, Vignali, Meroi, Rovere e Marcante) sia pure con un paio di elementi non in perfette condizioni fisiche, ma comunque idonei a scendere in campo per dare il proprio apporto alla causa comune. Palla a due alle ore 17.45, sotto la direzione di Cassiano di Fiumicino e Lupelli di Aprilia.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.