Stella Azzurra Terra di Tuscia di scena sul parquet di Venafro

0

VITERBO – Dopo i due successi consecutivi interni la Stella Azzurra Terra di Tuscia scende di nuovo in campo in trasferta dove domenica incontrerà la Dynamic sul parquet di Venafro. I ragazzi di Fanciullo stanno attraversando un buon momento di forma che permette loro di stazionare in una buonissima posizione di classifica grazie alle vittorie riportate in tutti gli scontri fino ad ora giocati al PalaMalè ed all’esordio positivo ad Isernia. I biancostellati stanno ormai assimilando in maniera efficace le indicazioni tecniche e tattiche dello staff, che unite ad una costante pressione ed a ritmi assai elevati hanno dato ottimi risultati.

 

Nell’ultima gara contro gli omonimi stellati romani, battuti con venti punti di scarto, i viterbesi hanno fatto vedere un gioco di squadra convincente nel quale tutti gli effettivi si sono inseriti dando tutti, senza alcuna eccezione un importante apporto per la vittoria finale.

 

La Dynamic Venafro invece sta vivendo un momento non certo semplice, con una sola vittoria dall’inizio del campionato ed una ultima sconfitta molto pesante subìta sabato sul campo della Luiss Roma, comunque parzialmente giustificata dagli infortuni patiti ad inizio gara da Loughlimi e Fossati, due degli uomini migliori della squadra di coach Mascio. Ma proprio per questo la gara che attende la Terra di Tuscia non sarà certo facile. I padroni di casa lotteranno fino alla fine alla ricerca di due punti fondamentali che permetterebbero loro di riagganciare altre squadre in classifica ed uscire quindi da una situazione complicata.

 

Marcante e soci dovranno quindi giocare la loro partita con la stessa determinazione che ha contraddistinto gli incontri precedenti, non pensando in alcun modo alle attuali posizioni di merito in graduatoria e soprattutto cercando di avviare la gara sui binari dei ritmi preferiti. Sarebbe un errore sottovalutare una squadra che ha comunque elementi di qualità, leggendo nelle rispettive collocazioni in classifica differenze che debbono comunque sempre essere confermate sul campo.

 

I ragazzi stanno vincendo e convincendo, ma sanno anche perfettamente che l’umiltà di giocarsi ogni partita sempre al massimo di testa e gambe è stata e dovrà sempre continuare ad essere la loro caratteristica principale. L’obiettivo è ancora quello della salvezza e la mentalità che sino ad oggi è risultata vincentenon deve essere cambiata, anche se l’attuale classifica potrebbe certo portare a valutazioni di altro tipo. In settimana la Stella si è allenata a ranghi completi, con due piccoli stop subìti da Giancarli e Meroi, causa un colpo preso in allenamento. Le cure dello staff fisioterapico li hanno comunque rimessi totalmente in sesto e quindi la Stella si schiererà al completo con Peroni, Cianci, Mathlouthi, Marsili, Giancarli, Ndiaye, Meroi, Rovere, Marcante e Piacentini. Palla a due alle 18 sotto la direzione di Borrelli di Cercola (Na) e Napolitano di Acerra (Na).

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.