Torneo di calcio a 5 Città dei Pugnaloni, il Gruppo Corte Vecchia Selecao si laurea campione

0

 

ACQUAPENDENTE – Il Gruppo Corte Vecchia Selecao si laurea campione dell’ottava Edizione del Torneo di calcio a 5 Città dei Pugnaloni. Ad alzare il trofeo consegnato dal neosindaco Angelo Ghinassi i giovani e promettenti Andrea Pieri e Leonardo Pasquini.

 

Futuro più che fulgido calcisticamente parlando di un team che, guidato intelligentemente da Marco Pasquini, ha ampiamente meritato per il percorso Torneo realizzato la vittoria finale. I freschissimi campioni schieratisi in campo con Tascini, Pasquini, D’Amico, Vitali, Colonnelli, Pieri, Pinzi, Goretti, Zammarchi, Illiano, superano per 3-1 il Gruppo Sant’Anna Gsa in campo con Tiberi, Pallottino, Del Segato, Piazzai, Medaglia, Massi, Spezzuti, Serafinelli, Bozzoni, Ronca. Le reti di Zammarchi, Colonnelli ed Illiano mandano in archivio già nel primo tempo la gara. Strepitosi Vitali, Goretti e Zammarchi nell’intuizione giocate. Massi, Medaglia e Piazzai danno qualità e conclusioni a rete pericolose per il Gsa. Nessuna rete ma ben undici palle goal per la Selecao nelle ripresa. Protagonisti d’eccezione Vitali, Colonnelli, D’Amico, Colonnelli, Zammarchi, Goretti, Illiano. La stupenda rete di Del Segato al 10° della ripresa premia gli sforzi Gsa che passano per i piedi educatissimi di Medaglia, Piazzai, Ronca, Medaglia e Massi. Spettacolo a go-go nella finalina per il terzo-quarto posto dove la Via del Fiore A Prima Equipe guidata in panchina da Filippo Galli (Armezzani, Boggi, Bedini, Burchielli, Martello, Giovanni Evangelisti, Tomassetti, Ceppari, Stefano Evangelisti) supera per 4-3 il Santo Sepolcro 6+6 (Zangaglia, Navarra, Ragnini, Sarti, Lucchi, Riccini, Fastelli, Magini).

 

La rete di Martello nel primo tempo afferma che l’Equipe crea gioco a iosa. Trascinata dal solito indemoniato Burchielli a cui fanno da corollario le giocate di Tomassetti, Martello, Bedini, Ceppari. La rete del trascinatore Navarra al minuto 10 tiene in rotta-gara un 6+6 che colpisce un palo con Ragnini e conclude bellamente a rete con Fastelli, Sarti e Lucchi. Le reti di Bedini, Burchielli e Tomassetti nella ripresa consegnano il terzo gradino del podio ad una Equipe che vive sugli spunti di Simone Evangelisti, Ceppari e Martello. Un Fastelli con qualità taglia extralarge di gioco certifica con una doppietta il buon trand-gara 6+6 che trova in Lucchi, Ragnini e Navarra lucidità e imprevedibilità in fase di conclusione. Soddisfattissimi a fine serata gli organizzatori Massimiliano “Sugo” Ronca (Gruppo Costa San Pietro) e Francesco “Red” Pelo (Gruppo Via Carmine Gns). “Abbiamo portato a termine una Edizione”, sottolineano, “meravigliosa sotto tutti gli aspetti. Il pubblico è accorso numeroso a tutte le gare. Le squadre hanno mixato alla perfezione esperienza e giovani talenti. Il Direttore di gara ha svolto magistralmente il proprio lavoro. Il custode Fausto Piazzai con la sapienza la logistica. Dati importanti che ci fanno guardare positivo al futuro. Avremmo tempo disponibile per migliorare maggiormente l’evento e presentare una nona edizione ancora migliore e più qualificata”.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.