Torneo di nuoto Master Centro Italia, risultati esaltanti per il Team Orte

0

ORTE – Domenica 18 Ottobre 2015, a Colleverde di Guidonia M. si è svolta la prima tappa della 12° edizione del torneo di nuoto Master Centro Italia. Anche quest’anno si è registrato un aumento delle società e degli atleti partecipanti, con un livello tecnico nettamente più elevato rispetto agli anni precedenti.

 

La società Team Orte, allenata da Daniele Lo Giudice, si è presentata al via con soli 13 atleti, nove uomini e quattro donne, in quanto gli altri componenti della squadra stanno ancora completando la preparazione.

 

I risultati di questo gruppo sono stati esaltanti, sono giunte le solite medaglie già annunciate, alle quali però si sono aggiunte delle gradite sorprese.

 

Analizziamo ora la manifestazione, la prima gara in programma ha visto il primo posto assoluto nei 200 farfalla di Sandro Lo Giudice ( classe 1973 ), che ha stabilito il primato assoluto della manifestazione con l’unico crono abbondantemente sotto i 3 minuti, poi nei 50 farfalla con il tempo di 32,86 è giunto secondo per pochi decimi. Nella distanza dei 200 farfalla si è cimentato anche Pastura Daniele ( classe 1977 ) che grazie al notevole impegno negli allenamenti è riuscito a raccogliere un sorprendente secondo posto nella categoria master 35 con un crono di 3.35,00, ottimo anche il terzo posto nei 50 farfalla con il tempo di 38,03. Nei 50 rana M20 Leoni Giulia ( classe 1994 ) ha piazzato un 45,30 a ridosso del podio, ma il crono è di assoluto rilievo, ottimo anche il risultato nel 100 sl con il tempo di 1.16,83 .

 

Nella cat. M40 Mazzoli Nuti Manuela ( classe 1975 ) si è confermata vincendo i 100 sl in 1.36,52 e sfiorando il primo posto per qualche decimo nei 50 rana, ma ottenendo comunque un ottimo secondo posto in 55,80. Nella cat. M60 dei 50 rana, la conferma di Paola Coccioni ( classe 1956 ) che vince in 49,31, ma con questo crono avrebbe spopolato anche nelle categorie più giovani, ottimo anche il secondo posto nei 100 sl in 1.40,47. Ottimi primi posti per Tofone Jacopo ( classe 1994 ) che vince nella cat. M20 i 50 rana in 34,42 ed i 100 dorso in 1.18,97. Ancora una bella sorpresa giunge dall’atleta Piciucchi Mauro ( classe 1966 ) che in entrambe le sue specialità lambisce il podio migliorandosi notevolmente , conclude i 50 rana in 50,18 ed i 100 sl 1.32,42. Notevoli miglioramenti anche per Sandro Primieri ( classe 1964 ), il più assiduo e tenace negli allenamenti, si piazzato nelle parti alte della classifica nei 50 rana in 54,62 e 100 sl 1.37,70. Altra conferma della giornata viene da Paloni Raffaella ( classe 1970 ) che si impone nella cat. M40 nei 100 sl con il tempo di 1.39,72, poi nei 100 dorso cede una posizione giungendo seconda con il tempo di 1.58,07. Ancora piazzamenti di rilievo per l’allenatore Daniele Lo Giudice ( classe 1998 ), che senza mai allenarsi in piscina a causa dei notevoli impegni, grazie comunque ad un’ottima preparazione atletica, strappa un bronzo nei 50 farfalla in 34,39, stabilendo anche un ottimo crono nei 100 sl in 1.10,06. Si conferma anche Francesco Caprini ( classe 1991 ), il velocista del gruppo, che vola nei 100 sl in 1.02,08 vincendo una gara che non ha mai avuto storia, poi nei 50 farfalla raggiunge un bronzo in 31,25.

 

Ancora un ottimo Walter Pella ( classe 1963 ), ottiene due secondi posti nei 100 sl in 1.10,06 e nei 50 farfalla in 35,65, è comunque sfortunato poiché in entrambe le specialità sfiora il successo. Ed infine il più giovane Giuseppe Lo Giudice ( classe 1934 ), che a 81 anni continua a collezionare medaglie, le sue prestazioni nei 100 sl in 1.31,98 e 100 dorso 2.05,69.
Ottime soddisfazioni giungono anche dalle staffette, ove la femminile nella categoria C ( Mazzoli Nuti Manuele, Coccioni Paola, Paloni Raffaella e Leoni Giulia ) vince la medaglia d’oro ancora assente nel palmares della società. La maschile cat. A, quella dei giovanissimi, con Caprini Francesco, Sandro Lo Giudice, Daniele Lo Giudice e Jacopo Tofone, entusiasma con una gara tiratissima che li vede in gara fino alla fine ma poi cedono solo ai padroni di casa di Piramide. Ottima anche la staffetta maschile cat. C con Sandro Primieri, Mauro Piciucchi, Walter Pella e Daniele Pastura, anche qui vi è stata battaglia fino alla fine, ma per poco non si raggiunge il podio.

 

La classifica della prima giornata vede la società Team Orte tra le prime ed alle prossime competizioni quando la squadra sarà al completo sarà possibile ambire a qualcosa di più importante.

 

FullSizeRender (1)

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.