Tuscia Volley Life iscritta al Campionato Nazionale di Serie B

0

 

VITERBO – La società Tuscia Volley Life si é iscritta al campionato di serie B, ed é la prima volta nella storia della pallavolo che una squadra di Viterbo gioca in un torneo di terza serie nazionale.

La squadra. É un team fra i più innovativi nel panorama del volley della regione. Per il metodo di conduzione, per le tecniche di gioco, ma soprattutto per i giocatori selezionati che sono tutti giovanissimi. A partire dall’allenatore, Matteo Antonucci, che con determinazione raggiunge uno dopo l’altro gli obiettivi che si é posto proseguendo con coraggio e coerenza un progetto di vita e di sport lanciato due anni fa: credere nei giovani del luogo, puntare sulle loro qualità atletiche e sul loro profilo umano. La squadra, che é stata inserita nel giorno G Lazio Campania composto da 14 formazioni, in questi anni é cresciuta non solo nella tecnica e nella tattica di gioco, ma anche nella maturità psicologica necessaria a sostenere un impegno di gioco di alto livello.

Gli atleti. Confermati tutti i giocatori del gruppo che lo scorso anno ha conquistato la promozione in B, anche se la società é alla ricerca di atleti che possano rafforzare alcuni reparti.
Questi i nomi e i ruoli: M. Noto palleggiatore; G. Ceccobello, D. Antonazzo, F. Dezulian centrali; R. Skuodis, R. Cuboni, R. Raiano opposti; M. Santi, M. Valente, F. Fabbio, M. Trappolini schiacciatori; A. Zingaro, L. Zibella liberi.

Il coach Matteo Antonucci: “Siamo consapevoli che andiamo ad affrontare un campionato che sarà molto impegnativo da più punti di vista. Sia sotto l’aspetto sportivo, perché il nostro team é composto da giovani che dovranno confrontarsi con squadre ed atleti che, almeno sulla carta, vantano una maggiore esperienza. Ma rispetto a questo punto sono assolutamente certo che tutti i nostri giocatori hanno l’umiltà, l’entusiasmo e la voglia di arrivare in fondo al campionato, lavorando seriamente per mantenere la categoria. E impegnativo anche da un punto di vista economico, e in tal senso la dirigenza della squadra si é mossa e sta proseguendo nella ricerca di sponsor che condividano il progetto nella sua complessità. Che é sì un progetto sportivo, ma anche di formazione e di crescita”.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.