Union Rugby Viterbo a valanga sul Cus Pisa

0

VITERBO – Continua il cammino dell’Union Rugby Viterbo con una convincente vittoria contro il CUS Pisa per 45 a 8. Viterbo in campo con una formazione rimaneggiata, in campo dal primo minuto Francesco Dimitri beniamino del pubblico di casa.

 

Gli uomini di Scorzosi partono subito bene, al quarto minuto è il solito Dattilo ad aprire le marcature. I cussini cercano di arginare l’attacco neroverde ma è proprio il Viterbo a fare la partita segnando con Santucci, Dattilo e Cecchetti e alla fine del primo tempo conduce per 26 a 3. Nel secondo tempo con il punto di bonus già raggiunto spazio alla panchina.

 

Entrano quindi Pastori, Moreno Menghini, oggi molto ispirato e autore di diverse ottime giocate, e Roberto Menghini che pare aver recuperato bene dall’infortunio. Il CUS non si da per vinto e al 14′ trova la meta con Ferri che trasformando porta il risultato sul 26 a 10. Coach Scorzosi invita i giocatori a continuare a spingere e quattro minuti dopo è Duri, oggi tra i migliori in campo, a segnare un’altra meta. Spazio anche per Vernale con il Capitano Bonucci che si sposta all’ala, e Nencini all’esordio in prima squadra, che rileva Capati. Altra meta di Duri e sul finale la settima meta di Pastori che finalizza una maul da touche.

 

“Sono molto soddisfatto del gruppo” dice coach Scorzosi, “e soprattutto dei ragazzi nuovi che si stanno facendo trovare pronti dimostrandosi all’altezza.” Con i 5 punti conquistati il Viterbo allunga in classifica approfittando della sconfitta del Cecina a Terni.

 

Union Viterbo: Cecchetti, Saccà (Vernale) , Dattilo, Duri, Dimitri (Menghini R.), Zappi (Menghini M.) , Bonucci, Scaglione, Pompei (Pastori), Fiorucci (Oguntimirin), Santucci, Capati (Nencini), Mariottini, Bellachioma, Desana (Porchiella).

 

Tabellino: 4′ mt e tr Dattilo, 14′ mt Santucci tr Dattilo, 25′ cp Ferri (P), 29′ mt Dattilo tr Dattilo, 32′ mt Cecchetti. 44′ mt Ferri (P), 58′ mt Duri tr Dattilo, 67′ mt Duri, 80′ mt Pastori tr Dattilo.

 

gabriele duri

 

coach scorzosi

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.