Viterbese, poker da primato

0

I gialloblù si impongono per 4-0 sul San Cesareo e volano in vetta alla classifica

 

Massimiliano Chindemi

 

VITERBO – Una rete di Bernardo, una doppietta di Neglia e un rigore di Boldrini regalano alla Viterbese il successo contro il San Cesareo; successo che coincide con la conquista del primo posto.

 

I gialloblù si presentano alla sfida con una formazione ispirata dall’undici che sette giorni fa ha espugnato il campo dell’Albalonga; l’unica novità è costituita dal rientrante Belcastro, che torna al suo compito di ispiratore delle punte con conseguente spostamento di Neglia in avanti.

 

Dopo un avvio di gara al piccolo trotto la Viterbese prova a scuotersi al quarto d’ora con Mbaye, il cui sinistro da posizione defilata viene però respinto lateralmente da Sabelli. La risposta del San Cesareo non si fa attendere e arriva due minuti più tardi con Mastrosanti, che con una girata di prima chiama Pini alla deviazione in corner.

 

I gialloblù mostrano in ogni caso maggior propensione offensiva e, al 25′, riescono a portarsi in vantaggio con Bernardo, che con una splendida mezza rovesciata su cross dal fondo di Neglia, punisce Sabelli per l’1-0 gialloblù.

 

Viterbese - San Cesareo

I gialloblù festeggiano l’1-0

 

Bernardo festeggia con la panchina

Bernardo festeggia con la panchina

 

Ottenuto il vantaggio la Viterbese amministra con tranquillità i minuti restanti del primo tempo, facendosi viva al 37′ con Boldrini, che dopo un “sombrero” ai danni del diretto marcatore si rende autore di un sinistro al volo che esce di poco a lato.

 

Nella ripresa i gialloblù provano subito a chiudere i conti, andando in rete all’8′ ancora con Bernardo; ad annullare il tutto ci pensa però l’arbitro, che su segnalazione del primo assistente decreta una posizione di fuorigioco dell’attaccante.

 

Nonostante le difficoltà il San Cesareo riesce in ogni caso a restare ancora in partita, sfiorando il pareggio all’11’ con Utzeri, il cui destro dai venti metri sfiora il palo dopo essere stato deviato da Pomante.

 

E’ comunque la Viterbese a fare sempre e comunque la partita; una squadra, quella gialloblù, che sancisce la propria superiorità al 13′ con Neglia, che da pochi passi dalla linea di porta spinge in rete un ottimo pallone servitogli da un Boldrini im versione Alberto Tomba.

 

Neglia esulta con i compagni

Neglia esulta con i compagni

 

Conseguito il doppio vantaggio la Viterbese non si accontenta e, al 31′, mette il punto esclamativo sulla gara realizzando il terzo gol ancora con Neglia.

 

Le emozioni non sono tuttavie finite qui; al terzo minuto di recupero, infatti, l’arbitro sancisce un calcio di rigore per la Viterbese a seguito di un fallo di mano sulla linea di porta da parte di Tarantino (espulso nell’occasione); sul dischetto si presenta Boldrini, che di destro chiude i giochi spiazzando Sabelli.

 

Boldrini mette a segno il 4-0

Boldrini mette a segno il 4-0

 

Per la squadra di mister Nofri arrivano così tre punti pesantissimi che, complice il pareggio del Grosseto in casa del Lanusei, la proiettano in vetta alla classifica in coabitazione con il Rieti.

 

4 Viterbese Castrense (4-3-1-2): Pini; Pandolfi, Pomante, Scardala, Fè; Mbaye (17′ st Addessi) Selvatico, Boldrini; Belcastro (25′ st Invernizzi); Bernardo (34′ st De Sena), Neglia. A disposizione: Mastropietro, Perocchi, Ansini, Dalmazzi, Pacciardi, Nuvoli. Allenatore: Nofri

 

0 San Cesareo (4-4-2): Sabelli G.; Tagliboschi, Aguglia, Tarantino, Stazi (16′ st Fagioli); Utzeri, Blandino (27′ st Sabelli P.), Bianciardi, Romondini; Leonardi (16′ st De Marco), Mastrosanti. A disposizione: Opara, Di Murro, Baldacci, Benedetti, Cesaretti, Zorresi. Allenatore: Perrotti

 

Arbitro: Miniutti di Maniago (D’Arco di Salerno – Montuori di Sapri)

 

Reti: 25′ pt Bernardo; 13′ st Neglia; 31′ st Neglia; 48′ st Boldrini (rig.)

 

Note: al 48′ st espulso Tarantino per fallo di mano sulla linea di porta. Ammoniti Pandolfi, Bianciardi, Selvatico. Angoli: 8-2 per la Viterbese Castrense. Spettatori 500 circa di cui 4 gli ospiti. Recupero: 0′ pt – 3′ st.

 

Serie D, girone G – 20^ giornata (17/01/2016 – 3^ di ritorno)

 

ALBALONGA – BUDONI 1-1
ARZACHENA – CASTIADAS 0-3
ASTREA – OSTIAMARE 1-0
CYNTHIA – TORRES 0-6
MURAVERA – FLAMINIA CIVITA CASTELLANA 1-1
LANUSEI – GROSSETO 2-2
OLBIA – NUORESE 1-1
RIETI – TRASTEVERE 2-1
VITERBESE CASTRENSE – SAN CESAREO 4-0

 

CLASSIFICA

 

VITERBESE CASTRENSE 42
RIETI 42
GROSSETO 41
ARZACHENA 38
TORRES 37
NUORESE 35
ALBALONGA 31
OLBIA 31 *
OSTIAMARE 29
TRASTEVERE 28
LANUSEI 22
FLAMINIA CIVITA CASTELLANA 22
MURAVERA 20
CYNTHIA 18
BUDONI 18
CASTIADAS 16
SAN CESAREO 13
ASTREA 13

 

* 1 punto di penalizzazione

 

Prossimo turno – 21^ giornata (24/01/2016 – 4^ di ritorno)

 

BUDONI – VITERBESE CASTRENSE
CASTIADAS – CYNTHIA
FLAMINIA CIVITA CASTELLANA – OLBIA
GROSSETO – ASTREA
NUORESE – RIETI
OSTIAMARE – ALBALONGA
SAN CESAREO – ARZACHENA
TORRES – MURAVERA
TRASTEVERE – LANUSEI

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.