Viterbese – Rieti, fuori i più forti!

0

Massimiliano Chindemi

 

VITERBO – Dopo 24 lunghissimi giorni fatti di attesa, chiacchiere, pensieri e sogni di gloria, finalmente ci siamo. E’ il giorno del derby più atteso dell’anno, è il giorno di Viterbese – Rieti.

 

La sosta dovuta alla disputa del Torneo di Viareggio e alle festività pasquali è ormai alle spalle; ed ora è tempo di tornare a pensare al campo, per un match, quello odierno, di importanza capitale, quasi quanto quello che, due anni fa, vide la Viterbese battere proprio il Rieti e festeggiare la conseguente promozione in Serie D.

 

Inutile cercare di mantenere un basso profilo; perché questo pomeriggio (ore 15), allo stadio Rocchi si scrive la storia; la storia di un campionato fino ad ora aperto ed equilibrato ma, soprattutto, la storia della Viterbese, che in caso di vittoria vedrebbe sempre più vicino il traguardo della Lega Pro.

 

Alla luce di ciò, chi parla di partita importante ma non decisiva si sbaglia di grosso. Porre Viterbese – Rieti al livello di qualsiasi altra gara costituisce infatti un inutile quanto errato esercizio di retorica banale e fine a se stessa.

 

Se infatti è vero che, a prescindere dall’avversario, i punti in palio in ogni gara sono sempre e comunque tre, è altrettanto vero che conquistare la vittoria ai danni della diretta rivale per la promozione avrebbe una valenza doppia per ovvie ragioni aritmetiche.

 

Riflettori puntati sul Rocchi, dunque, dove ad essere attesa è anche una cornice di pubblico degna delle grandi occasioni, nonostante il giorno feriale.

 

Per una gara che si appresta a decidere le sorti del campionato, mister Nofri dovrebbe affidarsi ad un undici solido, schierato secondo un quadrato 4-4-2: in porta ci sarà dunque Pini, mentre la difesa a quattro sarà composta da Pandolfi, Pomante, Scardala e Fè; centrocampo affidato a Mbaye, Selvatico, Nuvoli e Boldrini, con Bernardo e Invernizzi a costituire il tandem offensivo. Arbitro dell’incontro sarà il signor Francesco Meraviglia di Pistoia, coadiuvato dagli assistenti Andrea Micaroni di Pescara e Giulio Basile di Chieti.

 

Recupero 28^ giornata (30/03/2016 – 11^ di ritorno)

 

VITERBESE CASTRENSE – RIETI

 

CLASSIFICA

 

VITERBESE CASTRENSE* 59
RIETI 55*
GROSSETO 53
TORRES 51 (-2)
OLBIA 51 (-1)
ARZACHENA 50
ALBALONGA 47
NUORESE 44
OSTIAMARE 35
FLAMINIA CIVITA CASTELLANA 35
TRASTEVERE 33
BUDONI 30
LANUSEI 27
CASTIADAS 27
CYNTHIA* 26
MURAVERA* 25
SAN CESAREO 24
ASTREA 14

 

* una partita in meno

 

Prossimo turno – 29^ giornata (03/04/2016 – 12^ di ritorno)

 

FLAMINIA CIVITA CASTELLANA – SAN CESAREO
GROSSETO – ALBALONGA
LANUSEI – VITERBESE CASTRENSE
MURAVERA – ASTREA
NUORESE – BUDONI
OLBIA – CYNTHIA
RIETI – ARZACHENA
TORRES – CASTIADAS
TRASTEVERE – OSTIAMARE

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.