Viterbese, sofferto 0-0 sul campo del Rieti

0

Massimiliano Chindemi

 

VITERBO – Una Viterbese ancora lontana da quella che dovrebbe essere una squadra in grado di lottare per i vertici della classifica pareggia per 0-0 a Rieti, al cospetto di un avversario che, oggettivamente parlando, avrebbe meritato di uscire dal campo con l’intera posta in tasca.

 

La Viterbese, schierata secondo un 4-3-1-2 in cui Nohman e Romeo fungono da tandem offensivo, parte bene, rendendosi maggiormente propositiva rispetto ad un Rieti che, di contro, impiega maggior tempo a carburare.

 

La prima occasione da gol è di marca gialloblù e porta la firma di Cuffa, che con un bella conclusione dal limite va a sfiorare il palo alla sinistra di Zonfrilli.

 

La risposta del Rieti è affidata a Martorelli, che al 16′, con una bella conclusione sugli sviluppi di un corner, costringe Pini ad una risposta impegnativa.

 

Passano sei minuti e sono ancora i gialloblù a rendersi pericolosi, stavolta con Nohman, che di testa interviene su un cross di Fè mandando la sfera di poco a lato.

 

Dopo una ventina di minuti giocati a buon livello, la squadra di mister Nofri riduce progressivamente la propria spinta propulsiva, dando al Rieti la possibilità di poter gestire con maggiore calma la costruzione della manovra.

 

Ad primo tempo conclusosi all’insegna di un sostanziale equilibrio segue una ripresa che vede il Rieti iniziare con maggiore intraprendenza, a fronte di una Viterbese che non riesce a trovare il guizzo giusto negli ultimi sedici metri.

 

Per la squadra di Nofri la sofferenza è consistente ed è accompagnata da un non indifferente affanno atletico, che consente al Rieti di creare occasioni su occasioni, spesso generate da errori grossolani del centrocampo gialloblù.

 

I sabini si fanno sempre più pericolosi e, alla mezzora, sfiorano il vantaggio con Tirelli, il cui colpo di testa da buona posizione esce di un soffio a lato.

 

Per la Viterbese il pareggio diventa a questo punto l’obiettivo prioritario; un obiettivo che, con non poca sofferenza, i gialloblù riescono fortunatamente a conseguire.

 

Scardala e compagni rientrano così dalla trasferta sabina con punto tutto sommato accettabile. Punto che, in ogni caso, non contribuisce a cancellare le forti perplessità relative ad una squadra che, soprattutto in avanti, continua a denotare profonde e preoccupanti lacune.

 

0 Rieti: Zonfrilli, Martorelli, Costalunga, Bassini, Ghidini, Battisti, Damiani, Tirelli, Marcheggiani, Tolomei, Cardarelli. A disposizione: Landi, Tiraferri, Petrongari, Amico, Cericola, Di Curzio, Kameni, Celli, Tramontano. Allenatore: Paris

 

0 Viterbese Castrense: Pini, Pandolfi, Fè, Giannone, Pomante, Scardala, Boccardi, Cuffa, Romeo, Neglia, Nohman. A disposizione: Mastropietro, Perocchi, Dierna, Ansini, Belcastro, Mbaye, Oggiano, Nuvoli, Bernardo. Allenatore: Nofri

 

Arbitro: De Santis di Lecce ( Coppola di Caserta – Pellino di Frattamaggiore)

 

Serie D, girone G – 11^ giornata (08/11/2015)

 

FLAMINIA CIVITA CASTELLANA – CASTIADAS 4-0
GROSSETO – OSTIAMARE 3-1
LANUSEI – ALBALONGA 2-1
MURAVERA – CYNTHIA 3-3
NUORESE – SAN CESAREO 3-0
OLBIA – ARZACHENA 3-2
RIETI – VITERBESE CASTRENSE 0-0
TORRES – ASTREA 1-1
TRASTEVERE – BUDONI 2-1

 

CLASSIFICA

 

ARZACHENA 23
ALBALONGA 21
RIETI 21
GROSSETO 21
NUORESE 19
OSTIAMARE 18
VITERBESE CASTRENSE 18
LANUSEI 17
TORRES 16
OLBIA 16 *
FLAMINIA CIVITA CASTELLANA 14
CYNTHIA 14
BUDONI 13
TRASTEVERE 12
MURAVERA 11
ASTREA 6
CASTIADAS 5
SAN CESAREO 4

 

* 1 punto di penalizzazione

 

Prossimo turno – 12^ giornata (15/11/2015)

 

ALBALONGA – GROSSETO
ARZACHENA – RIETI
ASTREA – MURAVERA
BUDONI – NUORESE
CASTIADAS – TORRES
CYNTHIA – OLBIA
OSTIAMARE – TRASTEVERE
SAN CESAREO – FLAMINIA CIVITA CASTELLANA
VITERBESE CASTRENSE – LANUSEI

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.