Viterbese, tre punti nella calza

0

Massimiliano Chindemi

 

VITERBO – Prima gara del 2016 fa rima con vittoria per la Viterbese Castrense, che grazie alla doppietta di un ottimo Bernardo e al sigillo finale di De Sena riesce ad imporsi su un caparbio Ostiamare rimontando lo svantaggio iniziale.

 

Il primo quarto d’ora vede i gialloblù padroni della manovra; una manovra che, però, viene costantemente ostacolata dai giocatori dell’Ostiamare, autori di un pressing a tutto campo decisamente asfissiante che costringe la retroguardia di casa a disimpegni spesso affannosi. Consapevole della propria pericolosità, l’undici di Chiappara prende coraggio e, al 17′, riesce a portarsi in vantaggio con Massella, autore di una strepitosa girata al volo su cross di Vano.

 

Su un manto erboso reso pesante e insidioso dalla pioggia battente, la Viterbese prova a reagire, senza però riuscire a perforare una difesa ospite compatta e ben organizzata.

 

Nonostante ciò, gli uomini di Nofri hanno il gran merito di mantenere la calma e di non demordere, riuscendo così a pervenire al pareggio con Bernardo, che a seguito di un batti e ribatti trafigge Barrago riportando il match in parità al minuto 27.

 

La gara cambia totalmente volto, con la Viterbese che prosegue ad attaccare a testa bassa alla ricerca del vantaggio, che arriva puntuale al 37′ per opera di Bernardo il quale, sfruttando un errore di Macellari, fulmina Barrago con un perfetto diagonale.

 

L’Ostiamare si scuote e prova subito a rimettere la gara sui binari dell’equilibrio con Massella, che al 43′ riesce a mettere il pallone in rete sfruttando una ribattuta di Pini su tiro di Maestrelli; a fermare tutto è però la seconda assistente Melchiorri, che rileva la posizione di fuorigioco da parte dell’autore del gol.

 

Nella ripresa, complice anche la pesantezza del terreno di gioco, le due squadre non riescono più ad essere incisive come nel primo tempo; a manovre spesso macchinose seguono infatti sporadici tentativi di conclusione a rete; tra queste la più rilevante è senza dubbio quella di Bernardo, che al 40′ si rende autore di una splendida rovesciata che avrebbe meritato miglior sorte.

 

La gara si mantiene aperta sino ai minuti conclusivi, nel corso dei quali la Viterbese riesce però a chiudere definitivamente i giochi con il neo entrato De Sena il quale, al 46′, chiude definitivamente i giochi sfruttando al meglio in contropiede l’ottimo assist di un super Bernardo.

 

3 Viterbese Castrense (4-3-1-2): Pini; Pandolfi, Dierna, Scardala, Fè; Ansini (18′ st Mbaye), Selvatico, Boldrini (41′ st Pomante); Belcastro (28′ st De Sena); Bernardo, Neglia. A disposizione: Mastropietro, Perocchi, Pacciardi, Santeramo, Addessi, Invernizzi. Allenatore: Nofri

 

1 Ostiamare (4-3-3): Barrago; Cesaretti, Ramacci (26′ st Ferri), Macellari, Angeletti; Vano, D’Astolfo (43′ st Succi), Mastrantonio; Maestrelli, Massella, Fraschetti (26′ st Piro). A disposizione: Quattrotto, Kikabidze, De Nicolò, Piroli, Catese, Calveri. Allenatore: Chiappara

 

Arbitro: Di Cairano di Ariano Irpino (D’Elia di Ozieri – Melchiorri di Modena)

 

Reti: 17′ pt Massella; 27′ pt Bernardo; 37′ pt Bernardo; 46′ st De Sena

 

Note: ammoniti Belcastro, Vano, Massella, Pini, Dierna. Angoli: 5-4 per la Viterbese Castrense. Spettatori 500 circa, di cui una decina gli ospiti. Giornata piovosa. Terreno appesantito dalla pioggia. Recupero: 0′ pt – 4′ st. Osservato un minuto di silenzio in memoria di Antonio Mecarini, Gino Sozio e Natale Fiorentini, tre tifosi storici della Viterbese recentemente scomparsi.

 

Serie D, girone G – 18^ giornata (06/01/2016 – 1^ di ritorno)

 

ARZACHENA – BUDONI 0-0
ASTREA – ALBALONGA 0-3
CYNTHIA – SAN CESAREO 0-0
GROSSETO – TRASTEVERE 4-0
LANUSEI – NUORESE 0-2
MURAVERA – CASTIADAS 0-1
OLBIA – TORRES 0-2
RIETI – FLAMINIA CIVITA CASTELLANA 1-0
VITERBESE CASTRENSE – OSTIAMARE 3-1

 

CLASSIFICA

 

RIETI 39
ARZACHENA 37
GROSSETO 37
VITERBESE CASTRENSE 36
NUORESE 34
TORRES 31
ALBALONGA 30
OLBIA 29 *
OSTIAMARE 28
TRASTEVERE 25
LANUSEI 21
MURAVERA 19
FLAMINIA CIVITA CASTELLANA 18
CYNTHIA 18
BUDONI 14
CASTIADAS 12
ASTREA 10
SAN CESAREO 10

 

* 1 punto di penalizzazione

 

Prossimo turno – 19^ giornata (10/01/2016 – 2^ di ritorno)

 

ALBALONGA – VITERBESE CASTRENSE
BUDONI – CYNTHIA
CASTIADAS – OLBIA
FLAMINIA CIVITA CASTELLANA – LANUSEI
OSTIAMARE – ARZACHENA
NUORESE – GROSSETO
SAN CESAREO – MURAVERA
TORRES – RIETI
TRASTEVERE – ASTREA

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.