Viterbese con un piede e mezzo in Lega Pro

0

I gialloblù battono il Muravera per 2-0. Rieti sconfitto a Ostia. Ritorno tra i professionisti a un passo

 

Massimiliano Chindemi

 

VITERBO – Una vittoria mai in discussione, quella conseguita dalla Viterbese Castrense contro il modesto Muravera; una vittoria che, complice anche la sconfitta del Rieti sul campo dell’Ostiamare, consegna di fatto ai gialloblù le chiavi della Lega Pro.

 

Come prevedibile la Viterbese inizia la gara prendendo subito in mano l’iniziativa. Due le conclusioni effettuate dagli uomini di Nofri nel corso dei primi dieci minuti: una ad opera di Bernardo al 6′, l’altra firmata da Fè, un minuto dopo, deviata in corner da Arrus.

 

La prima vera occasione da gol arriva però al minuto 14 con Neglia il quale, servito di sponda da Bernardo, va a sfiorare il palo alla sinistra dell’estremo difensore ospite con un diagonale al limite della perfezione.

 

Passano i minuti e il Muravera continua a soffrire tremendamente l’incedere dei gialloblù, che al 25′ vanno vicini al vantaggio ancora con Neglia, il cui destro dal limite dell’area piccola viene però respinto miracolosamente di piede da un Arrus, che si era già tuffato dalla parte opposta.

 

Il fortino del Muravera è prossimo a cedere e, al 32′, subisce l’attacco decisivo ad opera di Neglia, che su cross in area di Selvatico, spedisce il pallone in rete a seguito di una splendida torsione di testa.

 

Il tempo di mettersi seduto dopo i dovuti festeggiamenti ed ecco che, un minuto più tardi, il pubblico presente al Rocchi torna nuovamente a esultare; su lancio di Neglia, infatti, Ansini riesce a coordinarsi in corsa e ad effettuare una spettacolare conclusione al volo che non lascia scampo all’incolpevole Arrus.

 

Ansini festeggia con Pini e Fè

Ansini festeggia con Pini e Fè

 

Chiuso il primo tempo in avanti, la Viterbese continua ad attaccare a testa bassa anche nella ripresa, cogliendo un palo al 5° minuto con Selvatico direttamente su calcio di punizione.

 

La squadra sarda, che a questo punto pensa perlopiù a non subire una goleada, limita il proprio operato all’imbastimento di una difesa estrema, con una Viterbese che, di contro, va vicina al terzo gol con Cuffa, la cui violenta conclusione dai venti metri sfiora di un niente l’incrocio dei pali.

 

Con i tre punti ormai in ghiaccio la squadra di Nofri amministra l’ultimo quarto d’ora dedicandosi perlopiù a far girare il pallone nella metà campo ospite, gestendo così in maniera proficua il vantaggio. Vantaggio che, al triplice fischio dell’arbitro, si tramuta in una vittoria che, a quattro giornate dalla fine, proietta i gialloblù verso il trionfale ritorno tra i professionisti.

 

2 Viterbese Castrense (4-3-1-2): Pini; Pandolfi, Pomante, Scardala, Fè; Ansini, Selvatico (36′ st Nuvoli), Cuffa; Belcastro (26′ st De Sena); Neglia (42′ st Boldrini), Bernardo. A disposizione: Mastropietro, Perocchi, Pacciardi, Dierna, Addessi, Invernizzi. Allenatore: Nofri

 

0 Muravera (4-4-2): Arrus; Cappai (32′ st Massessi), Chessa, Vignati, Contu; Baone (1′ st Satta), Sogus, Sillah, Dessena (24′ st Cotza); Nurchi, Mesina. A disposizione: Galasso, Tamba, Monni, Porru, Zugliani, Concas. Allenatore: Piras

 

Arbitro: Serafinelli di Salerno (Savino di Torre Annunziata – Di Lauro di Frattamaggiore)

 

Reti: 32′ pt Neglia; 33′ pt Ansini

 

Note: ammoniti Sillah, Cappai, Fè. Angoli: 11-2 per la Viterbese Castrense. Spettatori 1500 circa. Giornata soleggiata. Terreno in buone condizioni. Recupero: 1′ pt – 4′ st.

 

Serie D, girone G – 30^ giornata (10/04/2016 – 13^ di ritorno)

 

ALBALONGA – OLBIA 1-0
ARZACHENA – CYNTHIA 3-0
ASTREA – FLAMINIA CIVITA CASTELLANA 0-5
BUDONI – LANUSEI 0-1
CASTIADAS – TRASTEVERE 1-1
OSTIAMARE – RIETI 1-0
SAN CESAREO – GROSSETO 2-3
TORRES – NUORESE 2-0
VITERBESE CASTRENSE – MURAVERA 2-0

 

CLASSIFICA

 

VITERBESE CASTRENSE 68
GROSSETO 59
RIETI 58
TORRES 55 (-2)
OLBIA 54 (-1)
ARZACHENA 53
ALBALONGA 50
NUORESE 47
OSTIAMARE 41
FLAMINIA CIVITA CASTELLANA 38
TRASTEVERE 34
MURAVERA 31
BUDONI 30
LANUSEI 30
CASTIADAS 29
SAN CESAREO 27
CYNTHIA 26
ASTREA 14

 

Prossimo turno – 31^ giornata (10/04/2016 – 14^ di ritorno)

 

CYNTHIA – ASTREA
FLAMINIA CIVITA CASTELLANA – TORRES
GROSSETO – BUDONI
LANUSEI – OSTIAMARE
MURAVERA – ARZACHENA
NUORESE – CASTIADAS
OLBIA – VITERBESE CASTRENSE
RIETI – ALBALONGA
TRASTEVERE – SAN CESAREO

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.