Viterbese, vittoria sofferta contro il Castiadas. Esonerato mister Sanderra

0

Massimiliano Chindemi

 

VITERBO – Una Viterbese Castrense brillante solo per 60 minuti, supera per 2-1 un modesto Castiadas, cogliendo così il suo primo successo stagionale allo stadio Rocchi.

 

Pronti via e subito Viterbese a testa bassa, alla ricerca dell’immediato gol del vantaggio. Al 5′, un bel sinistro da posizione defilata di Romeo fa capire allo scarso pubblico presente sugli spalti quale sarà la musica che verrà suonata in campo quest’oggi.

 

Un acuto, quello di Romeo, che fa da preludio alla prima vera azione da gol dei gialloblù, che al 10′ si vedono assegnare dall’arbitro un calcio di rigore sancito per fallo di Provenzano su Dorigatti. Sul dischetto si presenta Giannone, che con un destro impeccabile fulmina Pioli per l’1-0 gialloblù.

 

Giannone festeggiato dopo il rigore

Giannone festeggiato dopo il rigore

 

Il vantaggio della Viterbese non cambia il copione della gara. Il Castiadas, infatti, continua a privilegiare la fase difensiva a quella offensiva, consentendo così a Dierna e compagni di giostrare il pallone con discreta tranquillità.

 

Il risultato è una Viterbese costantemente proiettata nella trequarti avversaria, che al 27′ riesce a cogliere il gol del meritato raddoppio grazie a una splendida rovesciata di Romeo, rapido nel coordinarsi all’altezza dell’area piccola.

 

Nonostante il doppio vantaggio la Viterbese non si accontenta e, al 39′, sfiora il terzo gol con Oggiano, che va a colpire la traversa da distanza ravvicinata, a seguito di una respinta corta di Pioli su una conclusione di Dorigatti.

 

La reazione del Castiadas, di contro, è decisamente poca cosa; l’unica insidia alla porta gialloblù arriva infatti da Dierna, che va a colpire l’incrocio dei pali della propria porta a seguito di un anticipo ai danni di un attaccante sardo.

 

Concluso il primo tempo sul 2-0, la Viterbese dà vita a una ripresa caratterizzata da un possesso palla teso ad amministrare un doppio vantaggio

 

Il Castiadas, complice anche il calo dei gialloblù, prende coraggio, andando ad insidiare Pini, al 26′, con un angolato colpo di testa di Majer neutralizzato in due tempi.

 

La Viterbese appare essere sulle gambe; il Castiadas decide così di approfittarne, riaprendo la gara alla mezzora esatta con il neo entrato Coquin.

 

Ed è ancora Coquin, al minuto 35, a far correre i brividi sulla schiena dei gialloblù, sfiorando il 2-2 con una conclusione che va a spegnersi di poco alta sopra la traversa.

 

La Viterbese non c’è più e i minuti finali, compresi i cinque di recupero, sono tutti all’insegna della sofferenza. Fortunatamente, però, i gialloblù riescono a conservare il vantaggio sino al triplice fischio finale, conseguendo così una vittoria più sudata di quanto in realtà ci si attendesse.

 

La conquista dei tre punti non è comunque bastata a mister Stefano Sanderra (foto) per evitare l’esonero, comunicatogli dal patron Piero Camilli al termine della gara. Con Sanderra salutano anche i componenti dello staff tecnico e il direttore sportivo Alessandro Luci.

 

2 Viterbese Castrense (4-3-3): Pini; Pandolfi, Dierna, Pomante, Pacciardi (23′ pt Perocchi); Dorigatti (17′ st Addessi), Giannone, Nuvoli; Neglia (33′ st Belcastro), Romeo, Oggiano. A disposizione: Mastropietro, Scardala, Pace, Nohman, Boccardi, Cuffa. Allenatore: Sanderra

 

1 Castiadas (4-4-2): Pioli; Provenzano, Pinna (28′ st Usai S.), Bruno, Cordeddu (17′ st Frau); Migoni, Berardi, Usai A., Porru (28′ st Coquin); Majer, Piras E.. A disposizione: Dessalvi, Orrù, Piras N., Anedda, Marongiu, Tosi. Allenatore: Picarreta

 

Arbitro: Tolve di Salerno (Caso di Nocera Inferiore – Montagnani di Salerno)

 

Reti: 10′ pt Giannone (rig.); 27′ pt Romeo; 30′ st Coquin

 

Note: ammoniti Provenzano, Pinna, Majer, Usai, Romeo, Belcastro. Perocchi. Angoli: 2-1 per la Viterbese Castrense. Spettatori 300 circa. Giornata nuvolosa. Terreno in buone condizioni. Recupero: 2′ pt – 5′ st.

 

Serie D, girone G – 6^ giornata (04/10/2015)

 

ALBALONGA – SAN CESAREO 2-1
ARZACHENA – TORRES 2-0
ASTREA – LANUSEI 0-0
CYNTHIA – FLAMINIA CIVITA CASTELLANA 2-1
MURAVERA – NUORESE 0-1
OLBIA – TRASTEVERE N.D.
OSTIAMARE – BUDONI 4-0
RIETI – GROSSETO 1-0
VITERBESE CASTRENSE – CASTIADAS 2-1

 

CLASSIFICA

 

OSTIAMARE 15
ARZACHENA 13
ALBALONGA 13
NUORESE 12
GROSSETO 11
LANUSEI 10
CYNTHIA 9
VITERBESE CASTRENSE 9
MURAVERA 7
RIETI 7 *
OLBIA 6 **
TRASTEVERE 6 *
BUDONI 6
FLAMINIA CIVITA CASTELLANA 5
SAN CESAREO 4
TORRES 4 **
CASTIADAS 1
ASTREA 1

 

* un partita in meno
** due partite in meno

 

Prossimo turno – 7^ giornata (11/10/2015)

 

SAN CESAREO – ASTREA
FLAMINIA CIVITA CASTELLANA – ALBALONGA
GROSSETO – CYNTHIA
LANUSEI – MURAVERA
NUORESE – VITERBESE CASTRENSE
RIETI – OLBIA
TORRES – OSTIAMARE
CASTIADAS – BUDONI
TRASTEVERE – ARZACHENA

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.