Auto sbanda e finisce contro un muro, morto 41enne

0

 

SUTRI – Un nuovo episodio di arresto per omicidio stradale a seguito di un incidente avvenuto nella notte a Sutri tra via delle Cassie e Via IV Novembre.

 

Un’autovettura con a bordo tre persone di origine romena di cui il conducente 29nne gravato da precedenti penali, una donna 34nne ed un terzo uomo 41nne è sbandata uscendo dalla sede stradale andando a collidere violentemente su un muro di contenimento.

 

Purtroppo nell’urto il passeggero 41nne ha perso la vita sul colpo e a nulla sono valsi i tentativi di rianimarlo del 118 accorso sul posto.

 

Immediatamente dopo il sinistro sono intervenuti sul posto i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Ronciglione per i rilievi. Stante la dinamica strana del sinistro stradale sono stati svolti gli accertamenti per verificare il tasso alcolemico del conducente che è risultato ben superiore al limite consentito ed ha fatto scattare le manette per l’uomo.

 

L’autovettura è stata sottoposta a sequestro mentre l’arrestato, dopo le formalità di rito è stato tradotto presso la propria abitazione in regime degli arresti domiciliari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente.

 

Sono frequenti i casi di guida in stato di ebbrezza nel territorio della Tuscia e notevole è l’impegno dei Carabinieri nell’effettuare i controlli, in modo particolare nel week end allorchè i più giovani, all’uscita dai locali pubblici nelle prime ore del mattino possono mettere a repentaglio la propria vita e quella altrui.

 

I Carabinieri raccomandano sempre di non porsi alla guida se si è fatto uso di alcolici e di organizzarsi sempre con una persona che possa guidare e che durante la serata o la notte non beva. Per quanto possa sembrare un sacrificio serve certamente a salvare la vita.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.