Letteratura, musica e archeologia per “Tarquinia a porte aperte”

0

 

TARQUINIA – Settimana densa di eventi per “Tarquinia a porte aperte – Un museo nella Città”, tra letteratura, musica e archeologia. Dal 22 al 25 settembre, nel centro storico, lectio con scrittori ed esperti di comunicazione, spettacoli e concerti, laboratori di scrittura e poesia, le comiche di Charlie Chaplin, con il FLeB, il Festival della Letteratura Breve.

Il 24 e il 25 settembre torna “Civita Aperta”, l’affascinante percorso alla scoperta dell’antica città etrusca. È “Civita aperta”, la manifestazione giunta quest’anno alla seconda edizione. In quattro postazioni fisse dislocate sul pianoro della Civita esperti delle associazioni locali e dell’Università accoglieranno il pubblico dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 15 alle 17 (ingresso libero, inizio delle visite ogni ora). Il 24 settembre, nel cortile di palazzo Bruschi Falgari, la banda “Giacomo Setaccioli” terrà un concerto (ingresso libero), alle ore 17.30, in ricordo del maestro Bruno Benedetti. Il 25 settembre, il prof. universitario Lucio Fiorini accompagnerà i visitatori, alle ore 16, alla scoperta degli scavi di Gravisca (iniziativa a cura dell’associazione Amici delle Tombe Dipinte di Tarquinia).

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.