I liceali del “San Benedetto “ raccontano il museo

1

 

TARQUINIA – E’ partita la seconda fase del progetto di Alternanza Scuola-Lavoro. Gli studenti del terzo liceo, dopo il periodo invernale dedicato alla FORMAZIONE , ovvero alla preparazione teorica degli apprendimenti generali e specifici necessari per realizzare l’attività museale, finalmente si avviano alla fase lavorativa vera e propria. Con la divisa della scuola i ragazzi, oltre ad offrire l’accoglienza , si dedicheranno all’assistenza e a dare informazioni al pubblico, soprattutto a quello più giovane.

 

Sicuramente una bella occasione per riscoprire il nostro MUSEO NAZIONALE da un punto di vista insolito, che non è quello dello storico dell’arte o della guida turistica di professione, ma quello di un giovane studente che vive un’esperienza speciale tra le bellezze delle sale museali e vuole comunicarle con le capacità e l’entusiasmo propri della sua età.

 

L’obiettivo del progetto è quello di attuare una modalità di apprendimento che possa arricchire l’esperienza scolastica in aula con una attività più pratica, da svolgersi in ambito lavorativo e direttamente sul campo, valorizzando sia le risorse del nostro territorio, sia gli interessi e le inclinazioni personali degli studenti.

 

La finalità pedagogica è rivolta alla possibilità di sperimentare il mondo del lavoro con i suoi aspetti specifici come l’assunzione di responsabilità , il rispetto della gerarchia, la capacità di lavorare in squadra; nel contempo l’esperienza concreta di un contesto lavorativo chiarisce allo studente le sue propensioni e capacità in vista delle scelte universitarie”.

 

Prof.ssa Catone Maria Grazia
Coordinatore delle attività didattiche

Commenta con il tuo account Facebook
Share.