Remax Revolution Tarquinia Calcio, il prossimo anno nessun rimborso ai calciatori

0

TARQUINIA – “Dopo averlo detto alla squadra, al mister e alla dirigenza, comunico che in qualità di Presidente della società “Remax Revolution Tarquinia Calcio”, già Velka Calcio, partecipante al campionato di prima categoria, girone B, ho preso la seguente decisione: per il campionato 2016-2017 non saranno più pagati rimborsi a calciatori.

 

Una somma analoga a quella versata agli stessi nel campionato 2015-2016, sarà devoluta in beneficenza o per la formazione e l’istruzione per tutto il settore giovanile e più specificatamente: l’acquisto di strumenti per l’ospedale di Tarquinia e le scuole di Tarquinia, sostegno alle attività di Croce Rossa e Caritas, istituzione di corsi di inglese e di formazione e crescita per il settore giovanile, sostegno a progetti di associazioni benefiche di Tarquinia, aiuti alle famiglie bisognose della nostra città, manutenzione di aree e giardini comunali. L’importo di quest’anno versato dagli sponsor, che ringraziamo, é di circa € 25.000,00.

 

Sarà creato il settore giovanile calcio al solo scopo di far divertire i ragazzi e aiutare nel sociale. Quindi non sarà richiesta quota di iscrizione e a tutti i calciatori sarà consegnato un kit sportivo: borsa, tuta, ecc.

 

Vogliamo costruire una società sportiva interamente socialing, che sia di aiuto alla comunità tarquiniese e dove i ragazzi possano divertirsi. Abbiamo bisogno di volontari e aziende disposte a sostenerci. L’intera sponsorizzazione sarà donata alla luce del giorno. Ringraziamo anticipatamente gli sponsor e le aziende che vorranno partecipare a questa impresa”.

 

Cristian Errichiello
Presidente della società Remax Revolution Tarquinia Calcio

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.