Simona Bellatreccia eletta Presidente della Commissione Affari Generali e Patrimonio dell’Università Agraria di Tarquinia

0

 

TARQUINIA – Avviate le Commissioni dell’Ente di via Garibaldi, si è così proceduto ad istituire gli organi dirigenti. Alla Consigliere Simona Bellatreccia (foto) del gruppo Moderati e Riformisti, è andata la Presidenza della Commissione Affari Generali e Patrimonio dell’Università Agraria di Tarquinia.

 

Un’elezione avvenuta con i voti favorevoli di tutti meno quello della minoranza, presente con il consigliere Manuel Catini in delega per Silvio Torresi. Minoranza che ha ‘preso’ la Vicepresidenza con Torresi. Infatti riferisce la Bellatreccia: “È stato votato per primo la vicepresidenza, e la maggioranza ha espresso un consenso unanime per Torresi. Quando si è passati alla presidenza, Catini ha votato in modo contrario. Un atto -prosegue Bellatreccia- che non smuove assolutamente il risultato, ma che denota un atteggiamento di poca coerenza politica. Hanno atteso che noi della maggioranza votavamo all’unanimità il loro consigliere, per poi venirci contro nella fase successiva. Infatti se avessimo voluto potevamo anche noi votare contro il rappresentante della minoranza e fargli saltare la vicepresidenza. La tanto sbandierata collaborazione istituzionale di Manuel Catini si è infranta nel primo atto alla ricerca di una poltrona che senza il nostro consenso non avrebbero avuto seguito”.

 

La Presidente Simona Bellatreccia ha espresso comunque un sincero ringraziamento al suo gruppo dei Moderati e Riformisti e all’assise per la fiducia accordata alla guida di questa importante commissione. “Aggiungo e sottolineo che sarò sempre a disposizione per un proficuo proseguimento dei lavori per quanto di nostra competenza nell’interesse generale dell’Università Agraria”.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.