Tarquinia, dal 5 novembre l’XI edizione di Pagine a Colori

0

 

TARQUINIA – Dopo i festeggiamenti per il suo decimo anno, tra uova piume e galline, il 5 novembre si aprirà il sipario sulla nuova edizione di Pagine a Colori, con il tema ZERONOVANTANOVE, il festival della letteratura illustrata organizzato dal Comune di Tarquinia, con il sostegno di Fondazione Cariciv e Unicoop Tirreno.

«I libri in mostra sono legati con un filo rosso al tema della ciclicità della vita, del rapporto che costruiamo con il tempo in ogni stagione della nostra esistenza, dei ricordi, della famiglia, dei nonni con il loro ruolo di fondamento e protezione dell’infanzia. – sottolinea l’organizzazione – Ci piace l’idea di far sperimentare ai piccoli diverse forme di socialità, di familiarità, così che possano sentirsi parte di una comunità fatta di tante persone di età diverse.

Perché lo spazio che l’anziano offre al bambino è completamente differente da quello dei genitori, è concentrato sull’attimo, sul presente del bambino e gli concede, nella sospensione del tempo, di costruirsi in uno spazio magico e fantastico. Che dominerà nel futuro lo spazio del ricordo».

Con l’intento e la convinzione di far riscoprire la ricchezza degli spazi intergenerazionali, Pagine a Colori svilupperà un percorso articolato in diverse attività e iniziative contenute nel calendario del festival, che sarà pubblicato a breve. Ai consueti appuntamenti proposti come gli incontri con gli autori per le scuole, gli eventi formativi per gli adulti, i laboratori creativi della domenica, le proiezioni al Cinema Etrusco, le visite guidate al MAST (Museo Arte Sacra Tarquiniense), il concorso per il miglior libro fatto a “Piccole Mani”, il “Premio Recensioni”, i progetti di alternanza scuola-lavoro con l’IIS “Vincenzo Cardarelli” di Tarquinia, si aggiungono gli scambi con il centro diurno anziani e il centro per i malati di Alzheimer, per realizzare concretamente l’incontro trasversale tra bambini, giovani e anziani.

Ospiti di quest’anno, oltre ai 15 illustratori selezionati per la mostra, Alex Corlazzoli, Lola Barcelò, Maria Vittoria Alfieri, Clara Vittori per gli incontri formativi; Gek Tessaro, Anna Lavatelli, Marco Rizzo e Lelio Bonaccorso per gli incontri con gli autori.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.