Torna a Tarquinia la tradizionale Mostra Mercato delle Macchine Agricole

0

 

TARQUINIA– Il Lido di Tarquinia accoglie anche quest’anno, dal 29 aprile al 1 maggio, la tradizionale Mostra Mercato delle Macchine Agricole che nella sua formula specialistica è giunta alla 67ma edizione. Tantissime le conferme ma anche diverse le novità per un evento che di fatto apre la stagione estiva. La Mostra, organizzata dalla società Pro Tarquinia con il patrocinio della Regione Lazio, della Provincia di Viterbo e del Comune di Tarquinia, registra la partecipazione di circa 400 aziende espositrici, in aumento rispetto al passato, su una superficie di 22.000 mq.

 

Si potranno ammirare macchine e attrezzature per tutte le lavorazioni nei campi e negli allevamenti, con un’ampia parte dedicata anche a mezzi per l’edilizia e veicoli da lavoro. Numerosi i marchi meccanico-agricoli presenti direttamente con le case madri o attraverso rappresentanti locali. La rassegna continua ad accogliere una sezione dedicata alle energie rinnovabili, con focus soprattutto sui piccoli impianti per la casa in generale e le abitazioni rurali in particolare. Tuscia Viterbese e Maremma Laziale sono le due zone geografiche a forte vocazione agricola, all’interno delle quali ricade il territorio di Tarquinia e che esprimono un’agricoltura collinare e di pianura caratterizzata prevalentemente da coltivazioni olivicole, vitivinicole, cerealicole e orticole con grandi aree specialistiche dedicate a noccioleti e floricoltura e una fiorente attività zootecnica.

 

La Mostra Mercato continua negli anni a rappresentare per tutti gli operatori di quest’area un importante appuntamento per un aggiornamento su tutte le novità disponibili sul mercato per le attività di comparto. Un occhio puntato anche sulla sicurezza Nel corso della manifestazione i tecnici esperti del Servizio prevenzione igiene e sicurezza nei luoghi di lavoro (Spisll), insieme ai colleghi dell’Inail, saranno a disposizione ogni giorno, per consegnare ai numerosi visitatori che ogni anno popolano la mostra mercato il materiale informativo riguardo ai rischi lavorativi specifici dell’agricoltura e per rispondere alle domande tecniche su dispositivi di prevenzione, sull’adeguamento dei trattori alle norme di sicurezza, sulle normative relative alla formazione, sulla sorveglianza sanitaria e sul Testo unico. Di particolare rilevanza anche la presenza dei responsabili di FederUnacoma che saranno a Tarquinia per promuovere l’Eima, Esposizione Internazionale di Macchine per l’Agricoltura e il Giardinaggio, che avrà luogo nel mese di novembre a Bologna”.

 

Fabrizio Ercolani

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.