Emergenza rifugiati, Sel Vetralla organizza una raccolta generi di prima necessità

0

VETRALLA – “La situazione drammatica che in queste ore stanno vivendo migliaia di profughi non può e non deve lasciarci indifferenti. Nelle grandi città come nei luoghi di frontiera sono ammassati gruppi di decine di persone con donne, bambini e anziani totalmente ignari di quello che sarà il proprio futuro.

 

Molti vorrebbero lasciare l’Italia per ricongiungersi alle rispettive famiglie in Francia, Germania e in altri paesi europei. Una legislazione totalmente errata, quella derivante dalla convenzione di Dublino, gli impedisce di muoversi liberamente, diritto inalienabile per ogni essere umano, creando situazioni dove la dignità e l’umanità stessa svaniscono. Possiamo fare qualcosa, ognuno di noi può. Possiamo aiutare questi fratelli disperati donando qualcosa che per noi è poco più di niente ma che per loro può fare la differenza, può rendere le giornate infernali che stanno vivendo un tantino migliori. Per questo motivo Sinistra Ecologia e Libertà si sta muovendo su tutto il territorio nazionale con una raccolta straordinaria di generi di prima necessità, coinvolgendo i propri attivisti e tutte le persone che vogliono poter fare qualcosa per questa persone, colpevoli solo di essere nate dalla parte sbagliata.

 

La nostra sezione, in Piazza del Comune a Vetralla, rimarrà aperta dalle 20 alle 21.30 nei giorni di mercoledì 17, giovedì 18, lunedì 22 e martedì 23, per raccogliere i beni di prima necessità (trovate la lista nell’immagine allegata) che poi verranno consegnati presso la sede centrale di Via Cupra a Roma e distribuite tra le varie tendopoli e centri appositamente allestite. Ci auguriamo che la sensibilità e l’umanità prevalgano su tutte le forme d’odio di cui leggiamo ogni giorno, che un mondo più giusto sia possibile anche a partire da un piccolo gesto come questo. Grazie”.

 

Sel Vetralla

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.