“Un centrodestra diviso non poteva essere competitivo”

0

 

VETRALLA – “Le Elezioni per il rinnovo del Consiglio Comunale di Vetralla sono ormai passate, il risultato inequivocabile è stato acquisito, non resta che analizzarlo per capire ciò che sono i significati che la consultazione ha portato con se.

 

Risulta evidente a tutti la volontà di cambiamento che il cittadino Vetrallese ha voluto determinare, la scelta della lista civica di sinistra Passione Comune capeggiata dal Dottor Coppari, è inequivocabile e fa comprendere bene che il centro destra così diviso, in questa tornata elettorale, non poteva essere competitivo per la vittoria finale. Gli elettori difronte a due liste di centro, con varie presenze di sinistra, ed una lista di centro destra hanno preferito la lista del Dottor Coppari, al quale facciamo i complimenti ed i migliori auguri di buon lavoro. Quello che ci preme precisare e puntualizzare è che le divisioni sono sempre la scelta sbagliata ed il frutto di comportamenti che purtroppo non sempre hanno solo responsabilità locali, molti personaggi candidati e sostenitori, si prodigano ora in goffi tentativi per giustificare le loro scelte ormai passate, nel tentativo vano di scaricare le loro responsabilità su altri. Per quanto ci riguarda, la scelta di presentarci con una lista civica di centro destra, “NOI PER VETRALLA- GIULIO ZELLI SINDACO”, è scaturita al termine di vari tentativi infruttuosi durati oltre un anno, durante il quale abbiamo cercato in ogni modo di trovare una soluzione condivisa.

 

Ed è proprio questo il punto, cercare soluzioni che tenessero conto della reale situazione di scontento e difficoltà e la conseguente voglia di cambiamento che i cittadini si aspettavano. È questa la proposta che abbiamo avanzato, la preparazione di una lista che prevedesse un rinnovamento tangibile, sempre mantenendo un giusto equilibrio tra esperienza e persone nuove. Questa ricerca ostinata fino a pochi giorni dalla presentazione delle liste, è anche il motivo per cui abbiamo avuto pochissimo tempo per preparare la campagna elettorale, diversamente da come avremmo voluto fare. Con questo vogliamo sottolineare che la scelta di andare alle elezioni con una nostra lista civica composta da Fratelli d’Italia e Noi con Salvini, è il risultato di un’esigenza reale dettata anche dall’indisponibilità da parte di Forza Italia ed altri componenti della passata maggioranza Aquilani, ad accogliere quel sentimento diffuso di cambiamento che sentivamo pervenire dai cittadini e che si è poi palesato con la vittoria di Passione Comune, anche in zone del paese tradizionalmente di centro destra. Così anche a Vetralla, come a Roma ed in altre parti d’Italia, la scelta di Forza Italia e dell’ex Cavaliere è stata la stessa e cioè pur di non compattare il centro destra sono state fatte alleanze con la componente Fioroniana a Vetralla con Marchini a Roma e via discorrendo.

 

Naturalmente da oggi ci mettiamo al lavoro per creare quel percorso condiviso che riporti nel prossimo futuro a riunire il centro destra vetrallese creando così i migliori presupposti per affrontare le prossime competizioni elettorali. Non per ultimo cogliamo l’occasione per ringraziare gli elettori che con il loro consenso ci hanno permesso di essere presenti in consiglio comunale, con il difficile compito di opposizione, ruolo che svolgeremo con attenzione, determinazione, disponibilità e sempre con atteggiamento propositivo volto alla soluzione dei problemi del paese e dei cittadini”.

 

Fratelli d’Italia Vetralla

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.