Al via il referendum sulla “Buona scuola”

0

VITERBO – A Viterbo il 6 Aprile si è costituito il Comitato promotore del referendum contro la legge 107. Hanno aderito: COBAS, FLC CGIL, FEDERAZIONE GILDA UNAMS, COMITATO LIP, UNICOBAS, ADIDA PRECARI, COORDINAMENTO SCUOLE VITERBO, PRC, RETE STUDENTI VITERBO, SOLIDARIETA’ CITTADINA, STUDENTI IN AZIONE VITERBO, USB.

 

Il referendum riguarda l’abrogazione di alcuni articoli contenuti nella legge 107/2015, la cosiddetta legge della “Buona Scuola”. Nel mirino del referendum i poteri discrezionali concessi ai dirigenti scolastici, il “Bonus scuola” per gli istituti privati, i comitati di valutazione e l’obbligatorietà della alternanza scuola lavoro.

 

Sono gli aspetti della legge che più colpiscono l’idea di una scuola democratica, aperta e laica. Il Comitato contro la 107 aderisce al Comitato provinciale di Viterbo per la Democrazia Costituzionale. A giorni comunicheremo il lancio delle iniziative di raccolta firme. Per informazioni comitatoscuolaviterbo@gmail.com”.

 

Comitato promotore del referendum contro la 107 – Viterbo
Referenti del Comitato
Roberta Leoni
Alessandra Boccolini
Maria Grazia Chetta

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.