CAI di Viterbo, continua per il terzo anno il progetto di montagna terapia

0

VITERBO – “Continua per il terzo anno il progetto di montagna terapia, che grazie al protocollo di intesa siglato tra il CAI di Viterbo e la ASL di Viterbo, ha la finalità di promuovere la frequentazione della montagna valorizzandone le valenze terapeutiche anche sulla base delle esperienze che ormai sono maturate in Italia da tempo come approccio al disagio mentale.

 

Nell’ambito del programma concordato, il 19 aprile scorso è stato dedicato alla segnatura dei sentieri CAI della Comunità Montana dei Monti Cimini. Gli utenti dei servizi, guidati dagli operatori sentieri del CAI di Viterbo e dagli operatori della riabilitazione del Dipartimento di Salute Mentale della ASL di Viterbo, hanno portato avanti un lavoro molto importante per tutti gli escursionisti che frequentano i bellissimi boschi della nostra zona. È questo il secondo anno di prosecuzione di questa iniziativa che ha dato grande soddisfazione a tutti i partecipanti.

 

Gli utenti del servizio hanno avuto così l’opportunità di vivere un’esperienza terapeutica ricca di stimolazioni sia sotto il profilo fisico sensoriale, ma sopratutto nell’ambito dei processi di risocializzazione, tra di loro e con gli operatori ed i volontari del CAI”.

 

Alessandro Selbmann
Presidente Cai Viterbo

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.