“Chiamatemi Francesco”, il 15 aprile la sala del Conclave si trasforma in cinema

0

VITERBO – Lunedì mattina è stata presentata alla conferenza stampa il Programma della proiezione cinematografica del Film “Chiamatemi Francesco” alla quale hanno preso parte il Vicario Generale della Diocesi don Luigi Fabbri, l’Assessore alla cultura del Comune di Viterbo Antonio Delli Iaconi e il Presidente del Tuscia Film Fest Mauro Morucci.

 

Ha introdotto la conferenza stampa il Direttore dell’Ufficio Comunicazioni Sociali della Diocesi don Emanuele Germani ricordando che “l’iniziativa si inserisce all’interno dell’Anno della Misericordia voluto proprio da Papa Francesco e all’interno del Programma della 53^ Giornata Mondiale di Preghiera per le Vocazione in cui la CEI ha scelto la Diocesi di Viterbo per la Celebrazione a livello Nazionale e che si concluderà il 17 Aprile alle ore 11 con la Messa in diretta Rai 1 dalla Basilica di Santa Rosa”.

 

Il Vicario Generale, nel suo intervento ha sottolineato “il luogo speciale, la sala del Conclave, in cui avverrà la proiezione del film; luogo ricco di storia e spiritualità in cui – come ormai tutti sanno- fu sede di Papi e vide lo svolgersi del conclave più lungo della Storia della Chiesa ora anche ricostruito e visibile per i turisti nel cortometraggio presentato lo scorso febbraio ”.

 

Lo stesso Vicario Generale ha sottolineato anche che “l’evento è il risultato della collaborazione tra la Diocesi e il Tuscia Film fest, collaborazione che va ad aggiungersi ad un’altra serie di altre interessanti collaborazioni, già avvenute o in cantiere, con diverse realtà ed enti impegnati nella crescita culturale del territorio. È desiderio della Diocesi andare avanti in questa linea della sinergia e della collaborazione mettendo a disposizione gli spazi del Palazzo Papale rafforzando l’identità del luogo privilegiato per un’arte (compresa quella cinematografica) che sa parlare al nostro tempo della bellezza del messaggio cristiano”.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.