Diabetologia pediatrica, apre 5 giorni su 7 l’ambulatorio alla Cittadella della salute

0

VITERBO – Diabetologia pediatrica, l’ambulatorio attivo presso il Centro diabetologico della Asl di Viterbo amplia da 2 a 5 i giorni di apertura agli utenti. I pazienti più giovani possono ora contare su uno spazio a loro interamente dedicato, aperto dal lunedì al venerdì, grazie alla dotazione della necessaria strumentazione informatica donata da Daniela Olivieri e dal fratello Roberto, in ricordo del padre Vicenzo, deceduto recentemente e affetto da diabete di tipo 2.

 

Un gesto di solidarietà encomiabile e un’iniziativa mirata che, nelle intenzioni dei protagonisti, intende contribuire ad estendere e a migliorare la qualità dell’assistenza erogata presso il Centro diabetologico della Asl, con particolare attenzione ai bisogni di salute degli assistiti più giovani.

 

La rete diabetologica dell’Asl di Viterbo, presa ad esempio come modello clinico assistenziale lo scorso 31 marzo nel corso del convegno di presentazione del Piano della Regione Lazio per la malattia diabetica 2016-2018, garantisce una completa presa in carico dei pazienti affetti da diabete: patologia in significativa crescita, soprattutto in età pediatrica.

 

Il Centro della Cittadella della salute, aperto dalle ore 8 alle ore 14 e dalle 15 alle 18 dal lunedì al venerdì, mette a disposizione dei propri pazienti un team di diabetologia multidisciplinare (diabetologi, infermieri, dietisti, psicologi) affiancato da tutti gli altri specialisti che contribuiscono a creare un percorso per la diagnosi, cura e screening/follow-up delle complicanze del diabete. Molti sono gli specialisti di altre branche professionali sanitarie che collaborano quotidianamente con il servizio della Asl viterbese. Tra questi: oculisti, nefrologi, cardiologi, ginecologi, angiologi e molti altri ancora. Da ultimo il Centro si avvale anche di un diabetologo esperto nella diagnosi e cura del piede diabetico, una delle più temibili complicanze del diabete. Grazie alla donazione effettuata dalla famiglia Olivieri, il Centro potrà garantire il servizio di assistenza pediatrica tutti i giorni lavorativi e seguire quotidianamente gli oltre 250 giovani pazienti già in carico al servizio, di cui oltre 100 sotto i 18 anni. In totale sono oltre 5mila i pazienti assistiti nel Centro diabetologico della Cittadella, mentre sono più di 10mila quelli che afferiscono all’intera rete diabetologica aziendale.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.