Droga e furti, 5 arresti nel week-end

0

 

VITERBO – Un pregiudicato viterbese di 42 anni è stato arrestato sabato pomeriggio dai carabinieri della Stazione di Bagnaia per coltivazione e detenzione di sostanze stupefacenti. Durante un controllo, è stato trovato in possesso di mezzo grammo di hashish, motivo per il quale i carabinieri hanno deciso di procedere alla perquisizione della sua abitazione e di un terreno nella sua disponibilità recuperando e sequestrando ulteriori 38 grammi dello stesso stupefacente e 14 piante di marijuana che l’uomo stava coltivando. Su disposizione dell’autorità giudiziaria, si trova ora agli arresti domiciliari.

Sempre per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, sono stati arrestati venerdì sera dai carabinieri dell’aliquota operativa della Compagnia di Viterbo due studenti di 20 e 24 anni residenti in città. Nella loro abitazione i carabinieri hanno trovato e sequestrato 150 grammi di marijuana, già suddivisa in dosi, e tutto l’occorrente necessario a pesare e confezionare la droga. I due giovani sono poi stati rimessi in libertà, non avendo ravvisato l’autorità giudiziaria l’esigenza di misure cautelari.

I carabinieri del radiomobile della Compagnia di Viterbo hanno, invece, arrestato in flagranza due donne residenti a Viterbo, un’italiana di 58 anni e una romena di 23, per furto aggravato all’interno di un esercizio commerciale. I carabinieri le hanno controllate nel pomeriggio di ieri trovandole in possesso di giocattoli e profumi nascosti all’interno di una borsa, rubati poco prima presso un negozio cittadino specializzato nella vendita di articoli per la casa. La refurtiva è stata interamente recuperata e restituita. Le due donne sono poi state rimesse in libertà, non avendo ravvisato l’autorità giudiziaria l’esigenza di misure cautelari.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.