Esplodono le fogne a Porta San Pietro, escrementi e topi morti in strada (foto)

0

 

VITERBO – Un veemente scroscio d’acqua durato diversi minuti, dopodiché l’inferno. Difficile commentare diversamente quanto accaduto domenica pomeriggio a Viterbo, nei pressi di Porta San Pietro.

 

A seguito delle violente piogge abbattutesi sul capoluogo, le fogne della suddetta zona sono infatti letteralmente esplose (probabilmente anche a causa di una poco efficace opera di pulizia e di manutenzione), con conseguenze devastanti per la vista e per l’olfatto.

 

Fiumi di escrementi si sono infatti riversati in strada e, con essi, anche alcuni topi morti, che hanno contribuito a rendere l’aria irrespirabile.

 

Tra i danni provocati dall’esplosione si registra anche una voragine apertasi in strada e un consistente riversamento di acqua ed escrementi all’interno di un ristorante/pizzeria posto in prossimità di Porta San Pietro.

 

Sul posto sono prontamente intervenuti i Vigili del fuoco e gli agenti della Polizia locale, impegnati nel deviare il traffico.

 

Alla luce di quanto accaduto sarebbe il caso che in Comune si iniziasse a pensare meno a tematiche astratte come la candidatura di Viterbo a Capitale della Cultura, e maggiormente alla manutenzione di opere di interesse pubblico come strade e reti fognarie.

 

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.