Hashish e oppio in casa, arrestato studente universitario

0

 

VITERBO – Lunedì sera i carabinieri del nucleo radiomobile della Compagnia di Viterbo hanno arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti uno studente universitario romeno di 24 anni. Il ragazzo, controllato mentre passeggiava in piazzale Gramsci, è stato trovato in possesso di circa 3 g di hashish. Nella sua abitazione i militari hanno poi rinvenuto e sequestrato altri 27 grammi dello stesso stupefacente, 3 grammi di oppio nonché tutto l’occorrente a pesare, tagliare e confezionare l’illecita sostanza. Il giovane si trova ora agli arresti domiciliari.

Lunedì mattina invece, a Tarquinia, i carabinieri della locale Stazione nel corso di un normale servizio preventivo hanno proceduto al controllo di due giovani, un 22enne carrarese e una 19enne perugina, che sostavano a piedi nei pressi di uno svincolo dell’autostrada A12. Perquisiti, i due ragazzi sono stati trovati in possesso di 26 dosi di metanfetamina, per un totale di 21 grammi, 6 di hashish già suddivisi in dosi e di un involucro di carta contenente 5 grammi di cocaina. I due sono stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e condotti alla casa circondariale di Civitavecchia.

A Civita Castellana, infine, martedì mattina, i carabinieri della Stazione di Orte hanno arrestato in esecuzione di un’ordinanza emessa dal Tribunale di Roma un pregiudicato 41enne del posto. L’uomo dovrà espiare in regime di detenzione domiciliare una pena di un anno e quattro per aver violato l’obbligo di soggiorno nella Capitale. Un pregiudicato 43enne di Monterosi è stato invece arrestato nella giornata di ieri dai carabinieri della locale Stazione in esecuzione di un’ordinanza di revoca degli arresti domiciliari emessa dal Tribunale di Viterbo. L’uomo, indagato per truffa e rapina, è ora ristretto presso la casa circondariale di Viterbo.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.