Igiene ambientale, sospeso lo sciopero nazionale

0

 

VITERBO – Igiene ambientale, lo sciopero nazionale previsto per i giorni 13 e 14 luglio è sospeso. In città il servizio di raccolta rifiuti sarà regolarmente effettuato dagli operatori di Viterbo Ambiente.

“Attendevamo con ansia la risoluzione di questa incresciosa situazione: prima lo sciopero annunciato per i giorni 11 e 12 luglio, poi posticipato al 13 e 14 luglio – ha sottolineato l’assessore all’ambiente Maurizio Tofani -. Finalmente è arrivata la notizia che aspettavamo, i sindacati hanno siglato il protocollo d’intesa per il rinnovo del contratto Fise – Assoambiente e lo sciopero previsto per i giorni 13 e 14 luglio è sospeso. Pertanto – conclude l’assessore Tofani – la raccolta dei rifiuti sarà regolarmente garantita”.

____________________________________________________________________________________________

“Il 12 luglio si sono incontrate le segreterie nazionali di Cgil, Cisl e Uil e Fiadel con la parte datoriale delle società private dell’igiene urbana Fise-AssoAmbiente ed è stato stipulato un protocollo d’intesa in cui vengono recepite in larga maggioranza le richieste delle organizzazioni sindacali. Lo sciopero indetto per il 13 e il 14 luglio viene quindi sospeso e non revocato. Il 25 e il 26 luglio le parti si incontreranno per dar seguito alla stipula del contratto nazionale e solo dopo verrà annullata la protesta. I sindacati in larga parte sono soddisfatti del protocollo siglato anche perché in questo modo si evita il rischio caos per i cittadini che potranno normalmente conferire i rifiuti”.

Luciano Perà Fp-Cgil

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.