Il presidente dell’Ail Viterbo ospite della trasmissione di Rai 1 “Storie Vere”

0

VITERBO – Il presidente dell’Ail Viterbo Patrizia Badini sarà ospite il 10 marzo, alle ore 10.30, della trasmissione di Rai 1 “Storie Vere”. Con il presidente Badini ci sarà il fondatore e presidente dell’Ail, il prof. Franco Mandelli.

 

L’invito precede la 23ª edizione delle Uova di Pasqua, in programma dal 11 al 13 marzo, l’iniziativa che ha permesso negli anni di raccogliere fondi a sostegno di importanti progetti di ricerca e assistenza, contribuendo a far conoscere i progressi della ricerca scientifica nel campo dei tumori del sangue. «Ho accettato di partecipare alla trasmissione con entusiasmo. – afferma il presidente Badini – Con il prof. Mandelli racconteremo l’Ail e la sua storia, illustrando i grandi risultati ottenuti nel campo della ricerca scientifica e in quello dell’assistenza ai malati e del sostegno alle famiglie».

 

Intanto macchina della solidarietà dell’Ail Viterbo è in pieno fermento, in vista delle tre giorni delle Uova di Pasqua Ail. Nel capoluogo i volontari saranno con i banchetti in piazza Crispi e delle Erbe, in Via Ascenzi, alla cittadella della Salute, al centro commerciale Tuscia, al Conad Ipermercato, e nelle parrocchie di Santa Maria della Quercia, Santa Barbara e Mazzetta. Oltre a Viterbo, i volontari saranno ad Acquapendente, Barbarano Romano, Bassano Romano, Blera, Calcata, Canino, Canepina, Capranica, Caprarola, Civita Castellana, Civitella D’Agliano, Fabrica di Roma, Farnese, Grotte di Castro, Grotte Santo Stefano, Latera, Marta, Montalto di Castro, Montefiascone, Monte Romano, Nepi, Onano, Oriolo Romano, Orte, Pescia Romana, Ronciglione, Sipicciano, Soriano nel Cimino, Sutri, Tarquinia, Tuscania, Valentano, Vasanello, Vetralla e Vetriolo. «Rendiamo la Pasqua più dolce e solidale. – afferma l’Ail Viterbo – Acquistando un uovo di cioccolato si darà un contributo allo studio di terapie sempre più efficaci e mirate e alla realizzazione delle Case Alloggio nei centri di terapia».

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.