La maggioranza diserta Palazzo dei Priori, prima convocazione a vuoto

0

 

VITERBO – Tutto tristemente secondo copione. Il consiglio comunale, convocato per lunedì mattina in prima convocazione per discutere in merito agli equilibri di bilancio, non ha infatti avuto luogo. Merito (o demerito, a seconda dei punti di vista) della maggioranza, che ha disertato in massa la sala d’Ercole di Palazzo dei Priori. Presenti in aula vi erano infatti solo 8 consiglieri di opposizione e il presidente del Consiglio Marco Ciorba.

Tutto rinviato a domani mattina dunque, allorché il Consiglio dovrebbe tornare a riunirsi in seconda convocazione. In questo caso, affinché la seduta possa prendere il via, basterà solo la presenza di 14 consilieri. Per una maggioranza balneare e incapace di garantire (e garantirsi) la maggioranza in aula, il tempo dei tatticismi è obbligatoriamente terminato.

Massimiliano Chindemi

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.