La Viterbese si salva al 98′

0

 

VITERBO – Gara non adatta ai deboli di cuore, quella disputata dalla Viterbese sul campo della Giana Erminio, con i gialloblù che, sotto di un gol, riescono a trovare la rete del pari all’8° minuto di recupero.

Schierata in campo secondo un 4-4-2, con Cuffa recuperato a centrocampo e con Neglia e Sforzini in attacco, la squadra di Cornacchini trascorre il primo quarto d’ora a prendere le misure all’avversario, per poi farsi viva dalle parti di Viotti, al 17’, con Neglia, che con una conclusione insidiosa va a sfiorare lo specchio della porta.

La Giana Erminio, ad ogni modo, risulta essere tutt’altro che intimorita, mostrandosi intraprendente e vogliosa di condurre il gioco. I locali, con il trascorrere del tempo, spostano infatti il proprio baricentro sempre più in avanti e, al secondo minuto di recupero, riescono a portarsi in vantaggio con Perna, bravo a capitalizzare al meglio un’azione di contropiede.

Nella ripresa mister Cornacchini decide di dare un volto maggiormente offensivo alla squadra, inserendo Diop al posto di Varutti e Cruciani al posto di Marano, ridisegnando così il modulo in un 4-3-3.

Dopo 15 minuti la situazione non intende però sbloccarsi; il tecnico gialloblù prova a questo punto la carta del quarto attaccante, gettando nella mischia Invernizzi in luogo di Cenciarelli.

La mole offensiva gialloblù è però destinata a ridursi al 32’, allorché Sforzini è costretto a uscire in barella a seguito di uno scontro di gioco (si parla di frattura alla tibia).

Senza più cambi a disposizione, e dunque costretta a disputare la parte finale del match in dieci uomini, la Viterbese si getta disperatamente in avanti, dando vita a un autentico assedio. I minuti di recupero vedono le due squadre tornare in parità numerica, a seguito dell’espulsione di Bonalumi; la Viterbese prende così ulteriore coraggio e, al 98’, riesce a trovare il gol del pareggio con Cuffa, salvando così l’imbattibilità in campionato.

Massimiliano Chindemi

1 Giana Erminio: Viotti, Bonalumi, Montesano, Solerio, Sosio, Pinardi, Marotta, Augello, Chiarello, Okyere Gullit, Perna. A disposizione: Sanchez, Perico, Rocchi, Pinto, Greselin, Capano, Lella, Ferrari. Allenatore: Albè

1 Viterbese Castrense: Iannarilli; Celiento, Dierna, Scardala, Pacciardi; Cenciarelli, Cuffa, Marano, Varutti; Sforzini, Neglia. A disposizione: Pini, Mallus, Cruciani, Invernizzi, Belcastro, Diop, Paolelli, Bernardo, Ansini, Pandolfi, Cardore, Mazzolli. Allenatore: Cornacchini

Arbitro: Panarese di Lecce ( D’Annibale di Marsala – Guddo di Palermo)

Marcatori: 47’ pt Perna; 53’ st Cuffa

Giornata 9

16/10/2016

Cremonese-Olbia

2-1

Giana Erminio-Viterbese Castrense

1-1

Piacenza-Tuttocuoio

0-0

Prato-Pro Piacenza

1-0

Robur Siena-Livorno

1-0

Alessandria-Pistoiese

2-1

Arezzo-Racing Club Roma

1-0

Carrarese-Renate

0-0

Como-Lucchese

1-0

Pontedera-Lupa Roma

0-0

 

 

CLASSIFICA Punti G V N S GF GS DR
1 Alessandria 25 9 8 1 0 17 5 12
2 Cremonese 20 9 6 2 1 16 10 6
3 Viterbese Castrense 19 9 5 4 0 13 2 11
4 Arezzo 17 9 5 2 2 15 11 4
5 Como 17 9 5 2 2 13 9 4
6 Piacenza 16 9 4 4 1 12 9 3
7 Livorno 14 9 4 2 3 8 8 0
8 Renate 14 9 4 2 3 11 11 0
9 Robur Siena 13 9 3 4 2 12 8 4
10 Giana Erminio 12 9 3 3 3 11 13 -2
11 Olbia 11 9 3 2 4 10 11 -1
12 Tuttocuoio 10 9 2 4 3 9 11 -2
13 Lucchese 10 9 2 4 3 14 12 2
14 Pistoiese 8 9 1 5 3 12 12 0
15 Carrarese 8 9 2 2 5 8 11 -3
16 Pontedera 7 9 1 4 4 8 15 -7
17 Racing Club Roma 6 9 2 0 7 9 17 -8
18 Pro Piacenza 6 9 2 0 7 5 10 -5
19 Lupa Roma 6 9 1 3 5 6 14 -8
20 Prato 5 9 1 2 6 6 16 -10

 

Giornata 10 23/10/2016 – h 14:30
Lucchese-Prato
Lupa Roma-Giana Erminio
Olbia-Alessandria
Pro Piacenza-Viterbese Castrense
Renate-Pontedera
Pistoiese-Como

h 18:30

Racing Club Roma-Carrarese

h 18:30

Robur Siena-Piacenza

h 18:30

Tuttocuoio-Cremonese

h 18:30

Livorno-Arezzo

lun 24 ott, h 20:45

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.