Il ministro svedese dell’Istruzione superiore e della Ricerca in visita a Viterbo

0

 

VITERBO – Il ministro svedese dell’Istruzione superiore e della Ricerca, on. Helene Hellmark Knutsson, a Viterbo il prossimo lunedì 13 giugno. Tra i luoghi che visiterà ci sarà anche Palazzo dei Priori. È infatti previsto alle ore 11 in Sala Regia il saluto del sindaco Leonardo Michelini.

 

Ad accogliere il ministro svedese insieme al primo cittadino ci sarà anche il presidente del Consiglio Comunale Marco Ciorba, in contatto in questi giorni con il direttore dell’Istituto svedese di Studi classici a Roma Kristian Göransson. “Sarà un’occasione per far conoscere al ministro Hellmark Knutsson il nostro Palazzo dei Priori e un po’ della nostra arte, della nostra cultura e della nostra storia – ha sottolineato il sindaco Michelini -. É stato proprio grazie agli scavi portati avanti dall’Istituto Svedese di Studi Classici che Viterbo ha recuperato importanti e preziose testimonianze di architettura civile etrusca all’Acquarossa. Molti reperti rinvenuti – prosegue il sindaco – sono attualmente conservati all’interno del Museo nazionale etrusco di Viterbo, all’interno della Rocca Albornoz. Non dimentichiamo inoltre la vicinanza alla città di Viterbo da parte di Re Gustavo Adolfo, il Re archeologo, il cui ruolo è stato prezioso per la scoperta degli insediamenti etruschi, in città e nella Tuscia. Anche per questo motivo Viterbo ha voluto dedicargli una piazza, tra l’altro inaugurata dal suo successore. Questa amministrazione – ha aggiunto ancora il sindaco Michelini – sta rivolgendo all’antica civiltà etrusca una grande attenzione. Proprio dagli etruschi sono partiti tre importanti progetti: mi riferisco ad Experience Etruria, presentato anche ad Expo e riconosciuto tra i dieci progetti di Expo dopo Expo, la candidatura unica di Viterbo, Orvieto e Chiusi come capitale della cultura 2018 e il distretto turistico culturale interregionale che vede, anche in questo caso, le tre città delle tre diverse regioni Lazio, Umbria e Toscana, unirsi per la valorizzazione del patrimonio turistico culturale dell’antica Etruria”.

 

Il sito archeologico dell’Acquarossa sarà un’altra tappa del ministro nella mattinata di lunedì. “L’incontro con il ministro Hellmark Knutsson – ha aggiunto il presidente del Consiglio Comunale Ciorba – sarà l’occasione per consolidare ulteriormente i rapporti tra la città di Viterbo e lo stesso Istituto Svedese di Studi Classici che ha reso possibile questa illustre visita. Già lo scorso anno avevamo intensificato il legame, grazie all’Anno degli Etruschi e al protocollo d’intesa sottoscritto dalla nostra città, dalla Soprintendenza Archeologia del Lazio e dell’Etruria meridionale e dall’Istituto svedese per la tutela, la fruizione e la promozione del sito archeologico dell’Acquarossa. Siamo certi di poter rinnovare e ampliare la nostra collaborazione, per valorizzare e promuovere il nostro affascinante passato al di fuori del nostro Paese”.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.