Nubifragio su Viterbo, città in tilt (foto)

0

 

VITERBO – (M.C.) Un violento nubifragio si è abbattuto su Viterbo e, come ormai da tradizione, la città ha reagito in solo ed inevitabile modo: andando in tilt.

Il forte temporale ha iniziato a verificarsi intorno alle 17.15 e già dopo pochi minuti le strade della città dei Papi erano divenute dei veri e propri fiumi in piena. Grande lavoro, di conseguenza, per i vigili del fuoco e per le forze dell’ordine, impegnate nel vigilare sull’agibilità di strutture e reti di comunciazione.

I problemi maggiori, complici anche le caditoie ostruite da fogliame e rifiuti vari, si sono verificati nell’area nord della città. La rotatoria di via della Palazzina, con le annesse uscite in direzione Riello-Tangenziale Ovest e Cassia Nord, si è di fatto paralizzata, registrando un consistente blocco del traffico dovuto anche a un furgone rimasto impantanato sotto il ponticello pedonale dell’Ipercoop.

Traffico in tilt anche a Valle Faul, dove l’intersezione per strada Bagni è stata chiusa a causa di un’apertura del manto stradale. Completamente sommerso dall’acqua il Poggino così come la Teverina, a cui hanno avuto difficoltà ad accedere gli automobilisti provenienti dalla Circonvallazione Almirante, anche essa interressata da una notevole quantità di acqua soprattutto in prossimità dei cavalcavia.

 

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.