“Regaleremo il palo di un semaforo al sindaco e alla sua maggioranza”

0

 

VITERBO – “Il 14 giugno si è svolto un presidio protesta-proposta in via della Palazzina, ingresso stadio, dove esisteva da tanti anni un semaforo funzionante, diciamo esisteva, perché da circa quattro mesi non è più funzionante in quando è stato tolto il palo di sinistra in senso di marcia, perché pericolante.

Parliamo solo del palo che viene ancorato a terra. Perché il resto era perfettamente funzionante. Questa situazione rende pericolosissimo l’attraversamento pedonale, visto l’enorme numero di auto, autobus, tir che transitano. Il rischio è ancora più grande perché in quel tratto si viaggia in doppia corsia nello steso senso di marcia.

Tutti pensavano che la sostituzione sarebbe avvenuta in pochi giorni. Mai avremmo pensato che ci sarebbe voluto così tanto per ripristinare un palo, visto che dal giorno del sit-in, da parte degli addetti del Comune di Viterbo, non è stato ancora fatto nulla. (Cosa si aspetta, che avvenga qualcosa di grave?),

Per questo motivo l’associazione Solidarietà Cittadina, in concerto con le persone che si sono messe in contatto con noi, dopo aver visionato un’azienda locale viterbese, ha costatato la ridicola spesa occorrente per l’acquisto del suddetto palo. Abbiamo deciso di comprarlo e donarlo al Sindaco e a tutti i consiglieri di maggioranza, assessori e dirigenti e competenti, recapitandolo direttamente in Consiglio Comunale.

Per smentire la nostra cortesia nei vostri confronti, vi concediamo ancora qualche giorno prima di farvi fare una misera figura, anche in campo nazionale.

Prima di salutarvi lasciateci fare una domanda un po’ maliziosa: Se lo stesso problema si fosse verificato in via Garbini dove il traffico è pressoché uguale e pericoloso ma la differenza è che all’altezza del semaforo, ci sono molti uffici Comunali, assessorati, sale delle riunioni di molte commissioni, dirigenti, visto che nell’aspettare il verde del semaforo si vedono molti politici locali, chissà se qualcuno avesse preso qualche bella “spaurata” nell’attraversare la strada, la situazione si sarebbe risolta nel giro di ventiquattro ore?

Fateci sapere se il palo lo volete confezionato in un pacco regalo. Visto che sicuramente attirerà molta attenzione.

Solidarietà Cittadina e gli abitanti di Viterbo hanno apprezzato lo sforzo dei vigili per l’interessamento e la soluzione del problema delle strisce pedonali a via Vico Squarano”.

Franco Marinelli
Solidarietà Cittadina

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.