Rissa in un bar del centro, denunciato 51enne

0

 

VITERBO – Due uomini si picchiano di fronte ad un bar del centro ma l’immediato intervento degli uomini della Polizia di Stato della Squadra Volante della Questura consente di individuare e denunciare uno di loro.

L’episodio si è verificato dopo la mezzanotte di oggi quando, su segnalazione di una lite nel centro storico cittadino, la Squadra Volante si portava sul posto. Le immediate specifiche ricerche consentivano di individuare due soggetti, un italiano, di 51 anni ed un rumeno di 33 anni, entrambi con numerosi precedenti penali. A questo punto i poliziotti mettevano in atto una serie di accertamenti, effettuati anche con l’escussione di testimoni, che consentivano di appurare che solo l’italiano era coinvolto nella lite mentre lo straniero era comunque in evidente stato di ebbrezza alcolica, tanto da proferire frasi senza senso .

Durante le operazioni di identificazione il cinquantunenne italiano, che presentava sul corpo diverse tumefazioni con perdite ematiche, rifiutava le cure mediche inveendo pesantemente nei confronti dei poliziotti . L’uomo è stato quindi condotto in Questura e denunciato per oltraggio a pubblico ufficiale, mentre lo straniero contravvenzionato per ubriachezza.

I due uomini, sia l’italiano che il rumeno, visti i numerosissimi precedenti, sono stati inoltre sottoposti all’Avviso Orale, che consiste in un invito del Questore a cambiare condotta, con l’avvertenza che in caso contrario potranno essere applicate misure di prevenzione più severe.

Prosegue l’intensificazione dei servizi di vigilanza da parte dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico pianificata dal Questore di Viterbo, in modo sempre più incisivo e diffuso, finalizzata a garantire in ambito cittadino, nell’arco delle 24 ore, un continuo e capillare controllo del territorio.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.