Semi di diritto: donne che coltivano la dignità sul lavoro

0

VITERBO – “Doppio appuntamento per l’Unione Sindacale di Base di Viterbo che si mobilità su due differenti appuntamenti sul territorio per l’8 marzo. In mattinata una folta delegazione di Usb Viterbo si unirà all’iniziativa romana dove, questa volta la dignità del commercio ha voce di donna. Le donne del commercio si rimboccano le maniche e si tolgono il bavaglio e scendono nelle vie più commerciali del centro per regalare semi di mimosa e per ricordare, a tutti, che la dignità sul lavoro va coltivata. La strada per raggiungere questo obiettivo è lunga e non va dimenticata. L’iniziativa che si terrà in Via dei Condotti, davanti il negozio Gucci, e in via del Corso, davanti il negozio Zara alle ore 10.00

 

Nel pomeriggio, poi, ci si ritrova, alle ore 18.00, presso il Circolo Arci di Capranica “Claudio Zilleri” per “Semi di diritto” una conferenza-dibattito sul tema del lavoro prodotto e vissuto dalle donne. Oggi lavorare nella grande distribuzione significa andare in contro a turni estenuanti, senza riposo settimanale e con sempre meno diritti.

 

Ne sanno qualcosa le lavoratrici, che per anni, sono state sfruttare,anche nella nostra provincia. La situazione non cambia di molto nel settore della scuola dove grazie alla riforma della Buona Scuola, dettata dal Governo Renzi, gli insegnanti vedono la trasformazione della scuola in un azienda sotto il controllo di un solo super dirigente. Usb ha raccolto e raccoglie le grida delle lavoratrici e si adopera di tutelare,o riscattare, con azioni legali, chiunque venga vessato da questo sistema capitalistico.

 

Unione Sindacale di Base Viterbo invita le donne e gli uomini, che credono nel profondo valore di questa ricorrenza, a partecipare e sostenere le iniziative messe in campo”.

 

Luca Paolocci
Usb Viterbo

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.